Maggio 16, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Roma elimina il Leicester City (1-0) e gioca, dopo 31 anni, la finale di Coppa dei Campioni

Brendan Rodgers Poi prova qualcos’altro nel secondo periodo. L’allenatore del Leicester City ha trasformato la difesa a tre ed è cresciuto Emirati Arabi Uniti e altri Ihincho. Cambiare l’approccio ha dato più possesso della lingua inglese, ma non necessariamente più opportunità. La scena più sorprendente dopo quella è stata sugli spalti con Una standing ovation dei fan italiani e inglesi di Claudio Ranieril’ex allenatore di entrambi i club, che è in campo.

nel campo, Madison (78) e Kelechi Iheanacho (80) Tentano la fortuna dalla distanza, non riuscendo a sfondare il muro romano sul set. Negli ultimi istanti il ​​Leicester ha dato tutte le sue forze per sospendere una seduta in più. senza risultato.

La Roma e molti suoi tifosi allo Stadio Olimpico hanno esultato al fischio finale (1-0). I romani si dimostrarono, se non geniali, ordinati ed efficienti. un gruppo José Mourinho si troveranno ad affrontare Olandese del Feyenoord Rotterdam, caduto OM, nella finale di Europa League mercoledì 25 maggio a Tirana, Albania. L’ultima finale di Roma risale al… 1991.

Il tecnico portoghese, di passaggio, diventa il primo allenatore a raggiungere le finali delle tre Coppe dei Campioni: Champions League (Porto, Inter), European League (Manchester United), European League (Roma).

READ  Il patron de l'arbitrage belge fait un pas de côté suite à une enquête pour harcèlement, le manager du VAR va égallement prendre la porte