Gennaio 24, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La partenza di Nicholson assicura la salute finanziaria di Charleroi


Mentre la finestra di trasferimento di Carolo è iniziata anche prima della fine dell’anno solare, Mehdi Bayat ha fatto il punto sulla situazione finanziaria e sportiva del club.

primo periodo di transizione. “Edward Steele è molto organizzato e se lavori in modo ordinato, stai necessariamente aspettando. Questa struttura permette di prepararsi al meglio a possibilità come quella della partenza di Nicholson poiché tutto accelera in breve tempo. Nella nostra lista sapevamo come posizionarci e lo abbiamo fatto Il periodo di trasferimento non riguarda solo l’ingresso, ma anche l’uscita. Quest’estate ci siamo ringiovaniti. Sapevamo che stava invecchiando, e questo è necessariamente legato alla stabilità. Nella logica economica attuale è normale che devi vendere giocatori. E penso che “Lo Charleroi se la cava relativamente bene. Poi devi sostituirli e penso che anche qui la società lo faccia bene. La chiave è ancora la stabilità. Contrariamente a quanto sarebbe potuto accadere prima dove a volte stravolgiamo tutta l’essenza, qui manteniamo la linea di condotta, la visione chiara”. L’estate scorsa, a causa dell’invecchiamento della squadra, sono partiti 19 giocatori, che è un numero enorme, e ne sono arrivati ​​9. Quasi tutti hanno risposto ed erano presenti. Dobbiamo essere parte del modello di anticipazione. “

> A cuore aperto: “L’aggressore potrebbe comunque entrare perché Val e/o Bedia probabilmente ci lascerebbero”.

> “Lo Sporting è probabilmente il club più sano del Belgio”.

READ  GP di F1 del Messico - Programma TV e guida pre-gara

> Bollettino sportivo, rinforzi, kernel…: nessun tema sfugge!