Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La famiglia di Pelé è quasi al completo al suo capezzale: “Grazie a tutti per il vostro amore”

Quasi tutta la famiglia Pelé si è riunita domenica, giorno di Natale, al capezzale della leggenda del calcio brasiliano le cui condizioni sono recentemente peggiorate, secondo i post sui social media.

Un’altra notte con lui Kelly Nascimento, figlia di “King” Pele, ha scritto domenica sera in un nuovo messaggio postato su Instagram, accompagnando una foto scattata all’ospedale Albert Einstein con i suoi fratelli e parenti.

“Anche nel dolore dobbiamo solo essere grati. Grazie per essere stati insieme, grazie a tutti per il vostro amore, grazie per poter essere qui con lui ora. Buon compleanno”lei ha aggiunto.

La foto mostra anche Flavia, Celeste, Edinho e Joshua, tutti figli dello storico “10” della Selecao, oltre a Jemima McMahon, figlia di una delle sue mogli.

Pelé, 82 anni, affetto da un cancro al colon scoperto nel settembre 2021, è ricoverato a San Paolo dalla fine di novembre.

Nel loro ultimo bollettino, i suoi medici hanno riportato mercoledì una “progressione” del cancro oltre a “reni e insufficienza cardiaca”.

Domenica scorsa, uno dei suoi figli, Joshua Arantes, ha raggiunto le sue tre sorelle, un fratello e molti dei loro figli all’Albert Einstein Hospital.

“Ne è arrivato un altro” Kelly Nascimento ha annunciato su Instagram, sotto una foto di lei e suo fratello che si baciano e sorridono.

I giornalisti dell’AFP hanno notato che non è stata osservata alcuna attività particolare davanti all’ospedale dove si trovava la leggenda Pelé, l’unico calciatore a vincere tre volte la Coppa del Mondo (1958, 1962, 1970).

Durante la vigilia di Natale, poco dopo la mezzanotte, Kelly Nascimento ha pubblicato una foto su Instagram che mostra sua moglie, Marcia Aoki, e altri membri della famiglia nella stanza dell’ex calciatore, ma senza di lui.

READ  Ultime Voci di Trasferimento 06/10: Bright - Ferlinden - Nielsen - Petermatt - Chimanga - Bernardo Silva - Buyl - Magnée

“Quasi tutti. Buon Natale. Gratitudine, amore, unione, famiglia. L’essenza del Natale. Grazie a tutti per tutto l’amore e la luce che ci inviate.” Ho scritto nella didascalia di questa foto.

Suo fratello Edinho aveva precedentemente pubblicato sullo stesso social network una foto in cui prendeva la mano di Pelé, con la didascalia: “Padre, la mia forza è con te.”

Edinho, il direttore tecnico del Londrina Football Club, nello stato meridionale del Paraná, si è unito alle sorelle Flavia e Kelly Nascimento, che sono state molto con Pelé negli ultimi giorni in ospedale.

Edinho ha fatto il viaggio nonostante si fosse scusato il giorno prima per non poter stare con suo padre. “Mi piacerebbe essere qui, ma oggi ho degli obblighi qui. Non sono un medico, non posso essere di grande aiuto.”ha detto venerdì al quotidiano Estadao.

“Un’altra notte insieme”

Nella tarda serata di venerdì, Kelly Nascimento ha pubblicato su Instagram una gif di Pelé che lo abbraccia sul suo letto d’ospedale, con solo metà del viso visibile e dotato di cannule nasali per favorire la respirazione. “Un’altra notte insieme, siamo ancora qui, nel jihad e nella fede”, si legge nella didascalia.

Prima che il rapporto sulla salute di Pelé fosse pubblicato mercoledì, le sue due figlie hanno annunciato che avrebbero trascorso il Natale in ospedale con l’ex attaccante per “vari motivi”.

Pelé è stato ricoverato in ospedale il 29 novembre con un’infezione respiratoria a seguito della contaminazione da Covid e, per rivalutare il suo trattamento del cancro, la sua chemioterapia è stata inefficace.

Domenica scorsa, Kelly ha pubblicato una foto di Flavia che massaggia il piede sinistro di suo padre mentre guardava la finale dei Mondiali in TV.

READ  Senza De Bruyne o Haaland, il Manchester City dà una lezione al Chelsea in FA Cup

Dopo la partita, l’icona del “calcio” argentino si è congratulata con Lionel Messi per la sua “meritata” incoronazione contro la Francia (3-3 ab, tab 4-2).

Durante questo Mondiale, ha visto Neymar eguagliare il suo record di gol con la Seleção (77).

L’uomo considerato da molti il ​​più grande calciatore di tutti i tempi ha ricevuto numerosi messaggi di sostegno dopo il suo ricovero, in particolare dalla superstar francese Kylian Mbappe, che ha chiesto “preghiere per il re”.