Novembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La dispensa perfetta di Gillet con RSCA Futures

Il giorno dopo la qualificazione alla Conference League A, il Team Futures ha battuto facilmente gli Standard U23. Chris Luxa (17) è stato il migliore in campo, segnando due gol e un assist. Guillaume Gillet non ha saltato la sua prima apparizione da allenatore: ne ha realizzati 6 su 6. Questo criterio rischia di giocare contro la retrocessione.

Calendario Chance: appena 33 giorni dopo il primo Clasico Baby (1-3 per Anderlecht), RSCA Futures e SL16 FC si incontrano per la seconda volta. Il luogo – il King Baudouin Grand Stadium – era meno accogliente di Sclecsen. Tuttavia, settecento sostenitori dell’Anderlecht hanno fatto questo viaggio. Non hanno esitato a fischiare i giocatori Standard non appena hanno cercato di creare pericolo.

In un mese sono cambiate molte cose da parte dell’Anderlecht. Lo Sporting ha perso due delle sue quattro partite ed è passato dal primo al quarto alla fine del primo turno, Robin Feldman è diventato T1 des A ed è stato sostituito da Gillette, Lucas Stassin e Theo Leoni hanno assaggiato la squadra A: Stassin sotto Matzo e Leone sotto Feldman.

Sul lato rosso, abbiamo avuto due schiaffi dal primo Clasico: 1-4 contro RWDM e 4-1 a Deinze, la scorsa settimana. Di conseguenza, Standard si trova al nono posto, a soli quattro punti da Genk, la Lanterna Rossa.

Sia Gillette che il compagno di squadra Le Mans non hanno esitato a mettere un grande nome in panchina. Dalla squadra dell’Anderlecht, l’ecuadoriano Nelson Angulo, è stato uno dei trasferimenti dalla finestra di mercato estiva. In Standard, l’ex membro della squadra, Frédéric Duplus, è stato per la prima volta un soldato di riserva.

READ  Le gros salaire de Vahid Halilhodzic fait réagir le parlement

L’Anderlecht non ha nemmeno dovuto premere l’acceleratore per raggiungere il punteggio. Luxa ha approfittato di un pessimo passaggio in mezzo al portiere Epolo per festeggiare per la prima volta. Pochi minuti dopo, Luxa viene servito dall’ottimo nonno dell’Anderlecht, David Hubert, il cui colpo di testa è perfetto.

Lo Standard ha fatto finta di rispondere e ha avuto il 52% della palla nel primo tempo, ma Verbruggen non è mai stato minacciato prima dell’intervallo. L’Anderlecht è stato il più pericoloso accelerando da Mitches e Agee.

Nella ripresa la differenza tra le due squadre è stata più evidente. Lo Sporting avrebbe potuto segnare quattro o cinque gol, ma solo Luxa è riuscito a realizzarlo, dopo un bel trasferimento di Agye. sotto “Ehi!” e altri “Grazie Gillette!” Dal pubblico, i Mauves hanno mostrato che il primo posto che hanno occupato per alcune settimane non era frutto del caso.

Lo Standard non si è arreso e ha anche ottenuto una penalità (piuttosto leggera). Ma Bart Verbruggen ha scelto l’angolo destro e ha fermato l’offerta di Burberry. Questa è stata la ciliegina sulla torta per i tifosi viola, che hanno festeggiato due volte in due giorni. È un peccato che due di loro siano stati installati a terra. Possono aspettarsi che gli stadi siano banditi.

Eva Tildman

Ricevitori RSCA: Verbruggen, Camara, Lissens, Butera, Ferrara (62° Masscho), Engwanda, Hubert (62° De Wilde), Lokesa (84° Ismaili), Agyei (73° Monticelli), Michez (62° Angulo), Stassin.

SL16 FC: Epolo, Mawate, Noubi, Rizzo (80° Diaw), Calut, Berberi, Banse, Kuavita (80 Galidi), Pro, Ziani, Ohio (46 Dialo).

Arbitro: M. Nachtingaal.

Avvertenze: Nubian, Hubert, Luxa, Ismailia.

READ  La sala di Cleveland n'a plus besoin de LeBron James pour vibrer! | NBA

Le pentole: 7e Lokesa (1-0), 11e Hubert (2-0), 53e Lokesa (3-0).