Febbraio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La catena Cassis & Paprika affronta gravi difficoltà finanziarie: i posti di lavoro potrebbero essere in pericolo | Belgio

La catena Cassis & Paprika affronta gravi difficoltà finanziarie: i posti di lavoro potrebbero essere in pericolo |  Belgio

La catena di prêt-à-porter femminile Cassis & Paprika ha tenuto un consiglio aziendale straordinario giovedì pomeriggio, dopo aver presentato un'azione “silenziosa” di riorganizzazione giudiziaria (PRJ). Setka sottolinea che tre “praticanti” sono stati incaricati di negoziare con i creditori. Il sindacato teme che nell'azienda saranno impiegati circa 400 lavoratori.

Il sito di notizie online L-Post ha rivelato mercoledì che i direttori del canale hanno presentato una richiesta per un “PRJ silenzioso” al tribunale della società del Brabante Vallone. PRJ consente alle aziende in difficoltà di proseguire le proprie attività e preservare i posti di lavoro.

A differenza della formula classica in cui il management negozia direttamente con i creditori, il sistema PRJ “silenzioso” prevede la nomina di “professionisti” incaricati di trovare soluzioni per salvare l'azienda. Nel caso di Cassis & Paprika i tre professionisti hanno avviato le trattative con le banche.

“La direzione ha scelto questo approccio più discreto per non gettare nel panico fornitori e locatori”, spiega Christophe Bouvier, segretario permanente di Setca, presente al comitato aziendale straordinario. “Ma è stato riportato dalla stampa e non era previsto.”

problemi finanziari

Cassis & Paprika, con sede a Wauthier-Braine, sta affrontando problemi finanziari e quest'estate ha raccolto 10 milioni di euro, principalmente attraverso il fondo di investimento Wallonie Entreprendre per la regione Vallonia.

L'Unione socialista teme per l'occupazione e per il futuro dell'azienda. Christophe Bouvier sottolinea che “il silenzio di PRJ non impedisce il fallimento, né l'arrivo di un acquirente che ne avvierà poi la liquidazione”. Secondo Setca, la catena conta circa 120 marchi Cassis e Paprika in Belgio.

READ  Queste batterie quantistiche possono essere ricaricate più velocemente modificando i codici della fisica classica