Dicembre 2, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ines Sali, un piccolo prodigio nella nazionale rumena… a 15 anni

15 anni, 8 mesi e 19 giorni: se giovedì sera partecipasse alla partita tra Romania e Islanda, Anas Sally Diventerà il giocatore più giovane della nazionale rumena.

E se non oggi, sarà presto, perché a Enes Sali manca più di un anno: il record che detiene dal 2014 prima Christian Manya (E’ passato per Mouscron ed è ora attivo a Cluj) Ha 16 anni e 10 mesi.

Questo centrocampista offensivo di 1m 68 è nato in Canada il 23 febbraio 2006. Scoperto dal Barcellona, ​​​​si è recato in Spagna a soli 11 anni … Bambino Da Toronto, non poteva giocare e nemmeno allenarsi con le giovanili del Barcellona a causa di documenti mancanti !

Ines Sally ha riacquistato il gusto per il calcio all’Hagi Academy nel 2019. Quest’estate si è unito a Farol Constanta, l’allenatore (ma anche il proprietario) che è la leggenda. Georgy Hajji – E solo tre mesi dopo il suo debutto in prima squadra, è già tornato in nazionale.

Le sue qualità, il suo stile di gioco? Velocità, incursioni solitarie, dribbling, percussioni… In asse o sui fianchi, sembra che il destro abbia un brillante futuro.

La Romania ha ancora la possibilità di qualificarsi per la fase finale della Coppa del Mondo in Qatar alla fine del prossimo anno. A due giorni dalla fine, è arrivata seconda nel Gruppo J con 13 punti su 24, dietro l’irraggiungibile Germania (21 punti su 24) e davanti a Macedonia del Nord e Armenia (12 punti ciascuna).

Le ultime due sfide contro Islanda e Liechtenstein, quinta e sesta del girone, si giocheranno l’11 e il 14 novembre.

READ  Mechelen vince Ostenda e sale temporaneamente al secondo posto