Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il ritorno impressiona all'Anderlecht: 'Ancora solo il 60-70%' – All Football

Il ritorno impressiona all'Anderlecht: 'Ancora solo il 60-70%' – All Football

Era da molto tempo che non vedevamo un recupero migliore di Jari Verscheren da un infortunio molto grave. Il trequartista dell'RSC Anderlecht guadagna slancio e fornisce un brillante assist nella vittoria per 2-0 sul Cercle de Bruges.

Jari Verschauren si è infortunato al ginocchio lo scorso marzo e non dovrebbe giocare di nuovo fino al 2024. Ma ecco il punto: nel frattempo ha già giocato cinque partite, quattro delle quali da titolare. Contro il Circle, ha anche giocato una partita intera per la prima volta dal suo infortunio.

Verschaeren tornerà più forte che mai?

Verschaeren ha fornito il suo terzo assist contro il Cercle in questa stagione. È impressionante per un giocatore fermo da otto mesi. Ha un aspetto migliore rispetto a prima dell'infortunio, ma questo dipende anche dalla squadra nel suo insieme.

Il 22enne centrocampista creativo ha giocatori che gli corrono intorno e altri che possono fungere da punti di supporto. Non ha più bisogno di forzare tutto. Questo è quello che dicevamo prima del suo infortunio: mettetelo in una buona squadra e la sua efficacia aumenterà.

Questo è anche ciò che ha spinto Verschauren a completare meticolosamente la sua riabilitazione e lottare per tornare nelle migliori condizioni. Ha visto la squadra completamente trasformata da fuori e sapeva che lì avrebbe potuto mostrare le sue qualità.

Non è ancora al meglio.

Molti dimenticano che è già alla sesta stagione al primo posto e non ha ancora vinto nulla. Verschaeren non ha intenzione di lasciare il Lotto Park senza festeggiare il titolo. “Mi sono chiesto più volte se non stavo andando troppo veloce con lui”, ha detto Brian Rimmer in una conferenza stampa.

READ  Campionati Europei: Lotte Kobeki è ancora in oro!

Ma Verschaeren non poteva più essere trattenuto. “Sono contento per lui, ma penso che sia solo al 60-70%. In ritiro aggiungeremo quelle percentuali extra e poi vedremo il meglio di Jari”.

Per Remer integrare tutti i suoi giocatori creativi nella squadra non sarà un compito facile. Oltre a Verschaeren, infatti, bisognerà trovare posto per Thorgan Hazard e Theo Leoni. Pertanto, a volte dovrà sacrificare un centrocampista difensivo.