Novembre 27, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il re dei SUV torna per la quinta generazione: ecco la nuovissima Range Rover

Range Rover è costruita su una piattaforma completamente nuova. Chiamato MLA, può essere abbassato di molte lunghezze e può ospitare privatamente tutti i tipi di motori termici, ibridi ed elettrici. Abbastanza per supportare gli ambiziosi progetti di elettrificazione di Land Rover, ma anche e soprattutto di Jaguar, i cui vertici hanno già annunciato l’ambizione di essere elettrificati al 100% entro il 2025. In altre parole, domani.

Esteticamente, la nuova Range Rover non rompe con la tradizione. Il suo stile è in linea con il suo predecessore, ma con un tocco in più di Velar, soprattutto nel trattamento superficiale aerodinamico o nelle maniglie delle porte a scomparsa. La parte posteriore è probabilmente la più innovativa in termini di design, con queste file verticali di LED elegantemente sottili. Due lunghezze sempre disponibili. La lunghezza ridotta è di 5,052 metri, che è già 5 cm più grande del modello che ha sostituito, e la lunghezza è 20 cm più lunga del passo per offrire più spazio ai passeggeri posteriori.

Alexa e i materiali sostenibili

A bordo, il lusso domina più che mai. La dashboard segue l’attuale tendenza globale, con schermi multimediali più grandi e una dashboard digitale, ed è ora controllata quasi interamente dal tocco. Alcuni, come la navigazione o la musica, possono essere controllati a voce dall’assistente personale Alexa fornito da Amazon; Sarà inoltre possibile controllare da remoto altri dispositivi smart collegati al sistema.

Oltre alla pelle, Land Rover offre ora diverse opzioni di rivestimento alternativo e più resistente come l’Ultrafabric o il misto lana Kvadrat. Ovviamente un’ampia scelta di optional consentirà di personalizzare e rendere più esclusiva l’atmosfera, e sarà proposta la versione SV, con sedili posteriori reclinabili individuali. La Range Rover può ospitare fino a 7 passeggeri a seconda della configurazione scelta.

READ  "Se le Nazioni Unite riescono a capire esattamente come eliminare la fame con 6 miliardi di dollari, venderò immediatamente le azioni Tesla".

Motori per tutti

Lato motori, Range Rover conserva una degna nobiltà del suo rango facendo ricorso solo ai motori a sei cilindri come minimo al momento del suo lancio: 3.0 litri di benzina a 360 o 400 canali; 3.0 litri di 249, 300 o 350 CV a gasolio. Quest’ultimo può essere correlato o meno alla microibridazione a 48V fornita automaticamente sui motori a benzina. La gamma è anche limitata dal V8 da 4,4 litri da 530 CV della BMW, che sostituisce il lussuoso motore V8 sovralimentato da 5,0 litri che ha chiuso i suoi parametri di riferimento. È in grado di inviare l’auto a vuoto da 2.585 kg a 100 km / h in 4,6 secondi!

Ma questi motori Range Rover in Europa saranno senza dubbio i nuovi ibridi. Il P510e produce i suoi 510 CV cumulativi da un motore a benzina da 3,0 litri da 400 CV integrato da un motore elettrico da 105 kW/142 CV, mentre il più modesto P440e pubblicizza 440 CV. Con la sua batteria netta di 31,8 kWh, Land Rover promette un’autonomia di 80 km nell’uso reale.

grazioso

Infine, va da sé che tutti questi motori sono compatibili fin dall’inizio con una trasmissione 4×4, e questa Range Rover è senza dubbio la più talentuosa fuori asfalto della sua categoria grazie ai suoi numerosi ausili elettronici. Ma è anche più agile su strada grazie alle quattro ruote sterzanti, che riduce il raggio di sterzata a 11 metri nella versione corta, e migliora la stabilità nelle curve veloci.

Resta il fatto che Range Rover si posiziona più che mai come oggetto di lusso, come dimostrano i suoi prezzi, che ora partono da 123.800 euro!

READ  Valori USA da tenere d'occhio a Wall Street (aggiornato) - 05/11/2021 alle 13:12