Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Parigi investirà 85 milioni di euro per sostituire il difensore Caesar donato alla città di Kiev

Prima dell’inizio dell’offensiva militare russa contro l’Ucraina il 24 febbraio, l’esercito francese aveva 76 Caesar e cannoni da 155 mm montati su camion con una portata fino a 40 chilometri.

La sfida è seguire la base industriale della tecnologia difensivaIl ministro delle Forze armate ha commentato, riferendosi alle discussioni in corso con Nexter Group, che produce pistole Caesar.

Il sistema Caesar richiede attualmente più di 18 mesi per la produzione, secondo Nexter.

Mentre l’intenso conflitto in Ucraina ha messo in luce le carenze dell’apparato di difesa francese, in particolare per quanto riguarda le scorte di munizioni, Sebastien Licornu ha stimato che “Sulle munizioni dobbiamo fare di meglio“e altri”Dal 2023 sarà in grado di rifornire un certo numero di munizioni a lungo raggio, singole e di artiglieria.“.

Tuttavia, “Per apportare queste modifiche, abbiamo bisogno di un’industria in grado di realizzarle“, ha sottolineato.

Il Belgio ha deciso di acquistare 28 sistemi CAESAr NG, abbreviazione di CAmion dotati di un sistema di artiglieria di nuova generazione, il primo dei quali sarà consegnato nel 2017 per equipaggiare due battaglioni.

READ  Washington minaccia di usare armi a gas se Mosca attacca l'Ucraina