Febbraio 28, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il movimento #Balancetonbar torna al lavoro dopo un anno di pausa: “Avevo paura che gli attivisti fossero stanchi”

Il movimento #Balancetonbar torna al lavoro dopo un anno di pausa: “Avevo paura che gli attivisti fossero stanchi”
Un anno e mezzo dopo il Balance Ton Bar, la vita notturna di Bruxelles continua a prendere forma nonostante la violenza sessuale

“Il personale del CPVS è ben formato per accogliere le parole delle vittime, ma è necessario far conoscere questi sistemi di supporto in modo più ampio. Occorre fare un lavoro considerevole anche per formare il personale delle stazioni di polizia.”“, spiega il fondatore della pagina Instagram, che conta più di 33mila persone.

Solo uno stupratore su cento viene assicurato alla giustizia

Sottolinea la mancanza di seguito giudiziario e la conseguente impunità per gli aggressori. “A livello giudiziario non possiamo portare avanti un sistema che protegga gli stupratori fino a questo punto. In Belgio il nostro tasso di condanne è dell’1%. Quindi uno stupro su cento porterà effettivamente alla condanna dell’autore. Non è possibile. “Possiamo applicare tutte le misure che vogliamo, non hanno senso se non si traducono in giustizia”.

Dalla creazione della pagina Instagram, El Café del Cimitero di Ixelles, il primo caffè installato, ha chiuso. “Vediamo che spesso vengono prese di mira le stesse organizzazioni, con server problematici ancora in funzione dietro le sbarre. Le autorità pubbliche devono adottare misure rigorose e restrittive. Come per la licenza per gli alcolici, per aprire un bar sarà necessario ottenere un permesso a condizione che sia tutto a posto per garantire la sicurezza dei clienti.Aggiunto Mighty Mews.

Un uscito da El Café a Ixelles viene condannato a 50 mesi di prigione per stupro

Infatti, uno che ha lasciato El Café è stato condannato a 50 mesi di prigione per aver violentato un cliente. Gli eventi si sono svolti nei bagni dell’organizzazione nel marzo 2019“L’estrema gravità dei fatti”Il carattere dell’imputato e“La totale assenza di interrogatori”, La corte ha rifiutato di concedergli la residenza”.Il che manterrebbe il suo senso di impunità.

“Mi sono preso un momento per riposarmi ma i messaggi continuavano ad arrivare senza che li pubblicassi sistematicamente.”

Dopo una pausa durata un anno, Balance ton bar ha ripreso la propria attività alla fine di novembre. “Contribuisco a questa pagina volontariamente. È molto pesante per me confrontarmi con così tante storie e avevo paura del burnout degli attivisti. Quindi mi sono preso un momento per riposarmi ma i messaggi continuavano ad arrivare senza che li pubblicassi sistematicamente. Cerco di indirizzare il più possibile le vittime, reindirizzandole verso CPVS, psicologi e avvocati specializzati perché molte vittime mi vedono come una linea di contatto di emergenza.conclude Mighty Muse, la cui iniziativa Balance ton bar è stata esportata a Liegi, ma anche in Francia, Spagna, Tunisia, Svizzera e Canada.

READ  Questi tre accessori indispensabili da portare con sé in viaggio attualmente costano meno di 20€