Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Il Brasile strappa il pareggio alla Spagna e Lamine Yamal batte Vinicius

Il Brasile strappa il pareggio alla Spagna e Lamine Yamal batte Vinicius

Il Brasile strappa il pareggio alla Spagna e Lamine Yamal batte Vinicius

Il Brasile ha pareggiato (3-3) martedì contro la Spagna alla fine dei tempi di recupero con un calcio di rigore di Paquetà, in un'amichevole per combattere il razzismo, dove il talento del Barcellona Lamine Yamal ha superato la stella del Real Madrid Vinicius Junior.

Luca Paquetà Ha pareggiato al 96' su calcio di rigore concessogli stupidamente Dani CarvajalMentre Rossa Pensavo di vincere questa partita celebrativa organizzata in risposta agli insulti razzisti subiti dall'attaccante brasiliano Real Madrid Vinicius Junior.

La figura centrale di questo segmento, l'attaccante 23enne, che lunedì è scoppiato in lacrime in conferenza stampa mentre parlava della sua lotta contro l'apartheid, non ha trascorso una serata eccezionale ed è stato spesso criticato dal suo compagno di squadra Carvajal. Club, oppure dal rock franco-spagnolo Robin Le Normand.

Infine, i giovani Lamine Yamal16 anni, che ricopriva il ruolo di capo tecnico dei fuochi d'artificio, fu martirizzato in difesa di scegliere.

Fuori portata sulla sua fascia destra, il Barcellona fa per la prima volta la danza dei poveri Wendell all'interno dell'area e si è aggiudicato un calcio di rigore che il suo capitano ha trasformato in effetto Rhodri (12, 1-0) per aprire le marcature.

In buona posizione, La Roja ha completamente soffocato una squadra brasiliana del tutto discutibile ma comunque piena di talento, come il trio offensivo Vinicius-RodrigoRafinhaEra ben contenuto dalla difesa iberica.

Yamal vs Indrik, duello anticipato

Addirittura raddoppia la scommessa con una sequenza di alto profilo del trequartista Lipsia Dani OlmoYamal lo ha servito bene nella regione, che ha preso il freddo parigino Luca Beraldo Prima di concludere sulla sinistra (36, 2-0).

READ  L'improbable binôme Kyrgios-Kokkinakis fait le show en Australie : "C'était sauvage et clairement exagéré"

Con l'avvicinarsi della partita, La Roja ha sorpreso se stesso e il portiere della sua squadra Unai Simon I brasiliani si sono involontariamente rianimati presentando la palla a Rodrigo per il 2-1, che è riuscito a tirare la palla alta (40) nel suo giardino.

Il Brasile, rafforzato dal nuovo arrivo, entra bene nel secondo mandato e viene premiato al 50', con la giovane massa del Real Madrid. Indrik(17 anni) ha segnato il suo primo gol al Bernabéu con un tiro diretto dalla sinistra su calcio d'angolo (50, 2-2).

Secondo successo in due gare per il giocatore dell'Uriverde, che non ha ancora disputato nessuna partita con la maglia del Merengue.

Portiere brasiliano Pinto Poi ha disgustato gli attaccanti spagnoli, in particolare respingendo diversi tentativi di Olmo, prima di perdere il secondo tempo ai rigori contro Rodri a pochi minuti dalla fine (87, 3-2) dopo una nuova azione di Yamal sulla fascia destra.

Decisivo nei tre gol della sua squadra, il catalano è uscito tra gli applausi calorosi dell'area avversaria, che si è poi fatta raffreddare dall'ex giocatore del Lione Paquetà al termine dei supplementari (90+6, 3-3), dal terzo calcio di rigore. Dal gioco.

Uno scenario frustrante ma che difficilmente potrà sopraffare La Roja, che ha giocato una partita convincente nonostante costosi errori individuali, tre mesi prima dell’Europeo del 2024 dove emergerà come un’anomalia.