Marzo 4, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I vini bordolesi non possono mancare durante le vacanze

I vini bordolesi non possono mancare durante le vacanze

Il periodo natalizio è un momento speciale per condividere dei buoni pasti con la famiglia o gli amici. I piatti festivi si sposano bene con i vini bordolesi. Per aiutarvi a scegliere il miglior cibo e vino per i vostri pasti di fine anno, abbiamo selezionato una lista di vini pluripremiati che valorizzeranno la vostra tavola.

Vino rosso per accompagnare i vostri piatti principali

Piatti di carne ricchi e saporiti sono spesso i protagonisti dei pasti festivi, quindi è essenziale scegliere un vino rosso che possa competere con questi sapori robusti.

Saint-Émilion Grand Cru: La scelta premium per la carne rossa

Saint-Émilion Grand Cru è uno dei vini più famosi della regione di Bordeaux.. I suoi aromi equilibrati di frutti rossi, spezie dolci e sfumature legnose si sposano meravigliosamente con piatti di carne come il cappone ripieno di spugnole, la bistecca di manzo in crosta o anche il petto d’anatra allo sherry. Sentitevi liberi di decantare questo vino qualche ora prima di servire in modo che possa sviluppare tutta la sua complessità aromatica.

Pomerol: Il perfetto abbinamento con le carni bianche

Se preferisci servire pollame o vitello durante i pasti di fine anno, scegli Pomerol. Questo vino rosso è caratterizzato da aromi di frutti neri (ribes nero e more) e sapori speziati e leggermente tostati. Potete servirlo con il tacchino alle castagne, il foie gras di faraona o anche le costolette di vitello con salsa di funghi.

Vino bianco per accompagnare antipasti e pesce

Non dimenticate il vino bianco che troverà posto anche sulla vostra tavola durante queste celebrazioni. Le ostriche, il salmone affumicato o i frutti di mare gratinati richiedono un vino in grado di sostenerne la freschezza esaltandone i sapori delicati.

READ  L'euro digitale annuncia la fine del contante e delle transazioni non rintracciabili?

Graves: Perfetto abbinamento con frutti di mare e crostacei

Per esaltare gli antipasti a base di pesce o crostacei, scegliete un vino bianco secco dell’etichetta Graves. Il suo profilo aromatico è caratterizzato da note di agrumi, fiori bianchi e pepe veneziano L’alleato perfetto per questi piatti iodati e raffinati.

Sauternes: Un tocco di esotismo per piatti dolci e salati

Se ti piacciono i piatti dolci e salati, sentiti libero di servire il Sauternes come accompagnamento. Questo vino dolce con aromi di albicocche candite, miele e frutta esotica si abbina meravigliosamente con preparazioni dolci, acide o piccanti, come la bistecca di salmone glassata al miele e salsa di soia.

Vini per tutte le tasche

Tra i vini pluripremiati di Bordeaux ce n’è per tutte le tasche. Una selezione di vini a prezzi accessibili ti permetterà di gustare i sapori della regione senza spendere molti soldi:

  • Castello Bel Air Laclot – Bordeaux Superiore: Un rosso delizioso e fruttato che offre un buon rapporto qualità-prezzo ed è ideale per accompagnare la carne.
  • Chateau Loulan Ducos – Médoc: Un vino flessibile e rotondo, ideale per esaltare piatti più delicati come la carne di vitello o la selvaggina.
  • Castello dell’Alto Vignoux – Pessac-Léognan: un colore bianco espressivo e metallico che sarà il compagno perfetto per frutti di mare e pesce alla griglia.

Bordeaux è indispensabile per dessert e formaggi

Per concludere il pasto con maestria, scommetti su queste due specialità bordolesi:

Barsac: L’abbinamento perfetto con i tuoi dolci

Barsac è una scelta saggia per accompagnare i tronchetti di Natale e altri deliziosi pasticcini. Aromi di albicocca, miele e fiori di acacia si bilanciano con la dolcezza dei dessert, fornendo l’armonia perfetta per concludere questa festa.

READ  Corona virus: un nuovo tipo di vaccino al 100% per le forme gravi

Formaggio e vino rosso: un classico intramontabile

È difficile immaginare un piatto di formaggi senza vino rosso. Per questa occasione, scegliete vini forti e complessi come il Médoc o il Pauillac che metteranno in risalto i sapori delicati di formaggi come il Roquefort, il Brie o anche il Comté. Puoi anche osare abbinando il Sauternes al Bleu d’Auvergne o alla Fourme d’Ambert.

Seguendo questi suggerimenti, ora sei pronto per abbinare con successo cibo e vino durante i festeggiamenti di fine anno. Ricorda inoltre che il vino migliore è quello che si adatta al tuo gusto personale. Coccolati e condividi questi momenti di festa con chi ami con deliziosi vini bordolesi.

Ne parlano anche: