Agosto 17, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I tornei amatoriali sono sospesi almeno fino al 17 gennaio

Aveva paura di tutti i giocatori, e ora è ufficiale: spinto al limite dal Covid che guadagna terreno, ACFF (Federazione dei club francofoni), VFV (ala fiamminga) e Federcalcio belga Hanno deciso di fermare il campionato di calcio amatoriale.

La sospensione da tenere a mente perché al momento non sta ancora colpendo le squadre così fortemente come nell’ultimo anno dal 17 gennaio, dovrebbero saltare solo uno o due incontri. Anche le partite saranno rinviate.

Da vedere se la sospensione del campionato dilettantistico non verrà prolungata se la salute non migliora.

“Tutte le partite ufficiali sono state rinviate a lunedì 17.01.2022 compreso. Se non ci saranno distrazioni per quanto riguarda la frequenza delle partite da parte degli spettatori durante il Comitato Concerti a metà gennaio, questo rinvio sarà automaticamente esteso a tutte le partite ufficiali di queste categorie fino al 28.01. .2022.

G2 e G3 ACFF, tutte le competizioni di prima squadra tra settori, regionali e regionali, riserve e squadre di età

  • Tutte le partite ufficiali sono state rinviate a lunedì 17.01.2022 compreso. Se non ci sarà alcuna distensione per quanto riguarda la presenza degli spettatori al Comitato Concerti a metà gennaio, questo rinvio di tutte le partite ufficiali di queste categorie sarà automaticamente prorogato fino al 28.01.2022.
  • Gli allenamenti e le partite amichevoli sono consentiti secondo il protocollo per la pratica delle attività sportive pubblicato dalla Federazione Vallonia-Bruxelles.
  • Le giornate e le singole partite rinviate saranno determinate dalle competenti commissioni a partire dalla ripresa generale delle competizioni.
  • Ad oggi, il Consiglio di amministrazione dell’AFC sta ancora completando tutte le competizioni 2021-2022, in conformità con gli schemi normativi stabiliti”.
READ  La terribile delusione per Kim Meylemans à Pékin : "J'ai vécu deux semaines horribles!"