Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I sindacati annunciano venerdì lo sciopero nei supermercati Lidl

I sindacati annunciano venerdì lo sciopero nei supermercati Lidl

Tuttavia, giovedì sera un rappresentante del CNE non è stato in grado di dire se tutti i 311 supermercati del gruppo tedesco in Belgio rimarranno chiusi per tutta la giornata. «I manager apriranno sicuramente negozi, ma con pochissimi dipendenti e orari di apertura limitati», prevede Annie Izzo.

Si elencano diverse difficoltà che hanno spinto i dipendenti a scioperare venerdì: un carico di lavoro sempre più pesante, una percentuale eccessiva di studenti, un numero crescente di malati e il mancato rispetto del contratto collettivo di lavoro.

La maggior parte dei supermercati sarà aperta domenica 24 e 31 dicembre

Il sindacalista aggiunge: “La direzione non rispetta pienamente i lavoratori e, tra le altre cose, rifiuta di concedere un premio di potere d’acquisto con il pretesto che l’azienda non è redditizia”.

Lidl Belgio impiega circa 10.000 persone nei suoi cinque supermercati e centri, la maggior parte dei quali lavora con “contratti precari”, denuncia la sig.ra Izzo. “Non possiamo convivere adeguatamente con questo tipo di contratto”, conclude.

Oltre a questi contratti precari, il 6,9% dei lavoratori sono studenti, percentuale che la catena vuole portare al 12%, secondo il CNE.

READ  All’età di quarantaquattro anni, la governatrice della Banca Centrale turca fu costretta a tornare a vivere con i suoi genitori