Dicembre 1, 2021

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

I marocchini in Belgio pagheranno di più per i biglietti aerei

Alcuni tour operator europei hanno iniziato ad adeguare i prezzi dei loro voli di fronte all’aumento dei prezzi del carburante. È probabile che i viaggiatori spendano più soldi per acquistare biglietti aerei e persino per effettuare prenotazioni. Lascia che questo prezzo aumenti di diverse decine di euro eco gratis.

Leggi: Un insolito aumento dei prezzi dei biglietti aerei per il Marocco

Il “sovraprezzo carburante”, emerso nei primi anni 2000, è determinato dalle agenzie di viaggio e dalle compagnie aeree in base a diversi fattori come la distanza del volo e le eventuali modifiche all’aeromobile. Ad esempio, l’agenzia di viaggi TUI ha già aumentato i prezzi dei voli di linea verso il Marocco, la Spagna o la Turchia. I viaggiatori diretti a questi paesi dovranno pagare una ventina di euro in più rispetto al prezzo inizialmente fissato per i viaggi brevi. Per viaggi più lunghi come i Caraibi o il Messico, questo costo aggiuntivo è più alto.

I supplementi tariffari saranno in vigore su tutti i voli TUI a partire da gennaio 2022, comprese le prenotazioni già effettuate. “Ora ci sono spesso prezzi interessanti per voli e vacanze organizzate per attirare nuovamente i clienti. D’altra parte, ovviamente, la realtà economica non ci consente di offrire molti grandi regali, perché la situazione è ancora complicata per compagnie aeree e tour operator, ”spiega Pierre Vivier, portavoce dell’Associazione dei tour operator belgi (ABTO), assicurandosi che l’aumento dei prezzi sia moderato.

READ  Questa stazione di servizio vende benzina a più di 2,30 euro al litro, ed ecco la spiegazione del gestore