Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Huy cerca un successore di Jackie DuBois, il suo maestro di cerimonie; “È stata Anne-Marie Lezin a offrirmi il lavoro, e questo è successo 33 anni fa.”

Huy cerca un successore di Jackie DuBois, il suo maestro di cerimonie;  “È stata Anne-Marie Lezin a offrirmi il lavoro, e questo è successo 33 anni fa.”

Uno smoking nero, un piccolo papillon e una grande “collana” di peltro che corre in stile Hutua vecchio stile incombe intorno al collo, Jackie DuBois è impressionante. All'età di 68 anni, l'uomo che ha organizzato tutti i ricevimenti organizzati al municipio di Hue negli ultimi anni pensa ora a una meritata pensione… Il prossimo aprile, il maestro di cerimonie della città di Hue indosserà la sua veste in abito cerimoniale. La città di Hue è alla ricerca di un successore.

Ma come è finita lì Jackie DuBois? “Ero un soldato“, spiega oggi. “Quando mia moglie, Chantal, ha assunto il ruolo di portinaia presso il municipio di Hue, è diventata maestra di cerimonie.” La posizione non è a tempo pieno, ma su richiesta. Giorni feriali e festivi, giorno e notte. “Lavoravo in un ristorante e avevo una certa conoscenza del settore della ristorazione.” Questo gli è servito molto durante tutti questi anni come leader delle manifestazioni tenutesi presso il municipio. “È stata Anne-Marie Lezin a suggerirmelo, e questo è successo circa 33 anni fa.” Il suo lavoro negli anni? Aiuto anche nell'organizzazione di ricevimenti e matrimoni. “Per i matrimoni è lui che accompagna le persone, che può rispettare i tempi o entrare nel bel cortile. Bellissime foto.” È lui che li porta di sopra, che insedia le future coppie e famiglie, che annuncia l'arrivo del sindaco o dell'assessore che sposerà la coppia. “Controllo anche che l'assessore abbia la fascia o che l'opuscolo del matrimonio sia firmato. Beh, una volta lo era perché ora è tutto informatizzato.” Ci sono matrimoni, ma anche ricevimenti di ogni genere. Come un anniversario di nozze d'oro, risultati sportivi o anche la visita di una regina o principessa. Anche le celebrazioni del centenario.

READ  Tomai, il più antico rappresentante conosciuto dell'umanità, camminava su due piedi sette milioni di anni fa

Da Lizin a Collignon passando per la toilette

I ricordi di questi 33 anni sono combattivi. Jackie DuBois ha alcune storie da raccontare. “Ci sono molte cose che non posso dire”, Lui ride. D'altra parte ce ne sono altri… come questo matrimonio in cui il futuro sposo è stato fatto aspettare. “La sposa lo ha chiamato. Ha detto che era al lavoro e che non gli importava del matrimonio.” O questa signora che è arrivata con un grande abito da sposa e… e ha dovuto andare in bagno. “Hai mai visto i bagni del municipio? Sono molto piccoli. Le abbiamo dato una scrivania, lei si è spogliata ed è potuta andare in bagno.”

Con Anne-Marie Lezin come sindaco, Jacky Dubois ha dovuto ricordargli costantemente il tempo. “Aveva un grosso problema, era sempre in ritardo. Un giorno, a un matrimonio, la chiamai e le dissi che era sul ponte.” Non un ponte di Hue ma… un ponte a Bruxelles. La futura sposa ha aspettato un'ora e mezza, c'è un altro ricordo? Durante la visita del Dalai Lama era previsto un ricevimento presso il Palazzetto dello Sport. E Jackie DuBois era lì, ovviamente. salvo che… “Il Dalai Lama è tornato immediatamente alla sua macchina e non è passato attraverso il palazzetto dello sport. Abbiamo preparato Zakowski per niente e non è venuto nessuno”. E il Dalai Lama lo ha appena visto da lontano.

E questo ricordo con Robert Collignon quando era ministro e presidente della Regione vallona? “È stato durante l'apertura dei lavori alla Collegiata. Quando è arrivato sul posto, Anne-Marie Lizin non c'era ancora. Poi è andato al bar a bere una birra. La signora Lizin è arrivata due o tre minuti dopo. “È stato ero io che dovevo andare a cercare il signor Collignon. Voleva offrirmi una birra e ho dovuto dirgli che non doveva fare un discorso che durasse più di 10 minuti. Lui rispose: “Se vado avanti per più di 10 minuti e parlo 11, parlerò 20.”

Jackie DuBois avrà molte piccole storie sul suo ruolo. Ma ora è pronto a voltare pagina. “In realtà ho dovuto fermarmi a novembre, ho prolungato fino al prossimo aprile perché non c’era nessuno a sostituirmi”. Quali qualità servono per essere un buon maestro di cerimonie? “Devi amare la tua città e non preoccuparti della politica. In effetti, è un servizio in più che la città offre. Devi voler partecipare alla felicità delle persone”.

Questo contenuto non è disponibile in questa configurazione.
Scoprire ecco.

READ  Nuovo record storico per le emissioni globali di anidride carbonica nel 2023