Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ha vinto Kitsch, scopri i nuovi avatar che Mark Zuckerberg voleva

Le emoji di WhatsApp sono qui. Ecco come usarlo per impressionare i tuoi amici.

I tentativi di creare emoji da parte dei marchi sono sempre un’esperienza interessante. Sapevamo che sarebbero arrivati ​​presto, ecco gli Avatar di WhatsApp. Se vuoi cimentarti nell’esperimento, ecco come usarlo.

Crea un avatar

Per creare un avatar, vai alle impostazioni di WhatsApp su un file smartphone. Tocca la tua immagine del profilo in alto, quindi tocca l’icona della fotocamera. Lì, seleziona Avatar.

Sfortunatamente, non puoi scansionare il tuo viso per creare il tuo avatar. Ci vorrà un po ‘di immaginazione e crearlo da zero. In queste condizioni è difficile creare qualcosa di simile, ma ci sono ancora molte opzioni: colore della pelle, capelli, accessori, barba, trucco, forma del corpo, vestiti e così via.

Il sistema di avatar in WhatsApp è ovviamente supportato da Meta. La creazione avviene proprio come in Messenger. D’altra parte, lo stesso avatar non può essere condiviso tra i due servizi di messaggistica.

Per ora, la funzionalità sembra essere disponibile solo su iOS. Non siamo stati in grado di creare un avatar da un iPhone, un Mac o una versione web del servizio.

Condividi il tuo avatar e realizza gli incubi dei tuoi amici

Una volta completato il tuo avatar, puoi aggiungerlo come immagine del profilo. Puoi anche inviare un’intera reazione a catena ai tuoi amici, che mostra il tuo avatar.

Tieni presente che se modifichi il tuo avatar dopo aver pubblicato un poster che lo rappresenta, il suo aspetto nel vecchio poster non verrà modificato e rimarrà lo stesso di prima.

READ  Internet in Belgio: traffico medio in calo nel 2022

Questo tentativo di WhatsApp ha ricordato ai redattori di Samsung la prima emoji AR di Samsung, qui sul Galaxy S9.

sei il migliore ! pic.twitter.com/jTnTgTjJh5

-Jeffroy Howson (Griffooo) 9 luglio 2019

Ricorda che Meta, e Mark Zuckerberg a fortiori, scommettono molto sugli avatar, perché saranno la tua rappresentazione teorica in Meta, ora il grande progetto della casa madre di Facebook.

Se il risultato è interessante e funziona per alcune risposte di WhatsApp, diciamo solo che c’è ancora del lavoro da fare.


Per seguirci, vi invitiamo a Scarica la nostra app per Android e iOS. Puoi leggere i nostri articoli e profili e guardare gli ultimi video su YouTube.