Febbraio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Gli acquirenti di Portes du Sud si impegnano per la salute pubblica

Gli acquirenti di Portes du Sud si impegnano per la salute pubblica

L’obiettivo dei nuovi dipendenti e acquirenti ora è imparare a “conoscersi bene e lavorare insieme”.

« Questo è un momento importante nella storia di Portes du Sud », ha presentato Stephane de Butler Dormond, presidente del Groupe Santé Victor Pauchet, il nuovo proprietario di Portes du Sud e Solidage con Christian Dijoux, del gruppo CD Run. I due gruppi si sono uniti per candidarsi a rilevare le istituzioni sanitarie veneziane, e sono stati accolti calorosamente dal personale dell’ospedale e della CGT.

« Abbiamo potuto vedere che si tratta di un’intera organizzazione con professionisti connessi e coinvolti che sono stati messi a dura prova da giugnoha detto Stefan D. Butler di Ormond. In un’azienda tutto dipende dagli uomini e dalle donne che la compongono. »

Delphine Mallet, rappresentante sindacale di Portes du Sud e Solidage, ha espresso la sua soddisfazione per la scelta del tribunale: Siamo stati in grado di costruire rapidamente un dialogo sociale e abbiamo ricevuto risposte regolari. Rimarremo cauti su ciò che ci promettono, ma speriamo che il futuro sia buono. Lavorando insieme, possiamo trasformare questa struttura in qualcosa di molto buono.. »

Anche i medici del Gruppo Vefesud sono stati tentati dall’offerta di CD Run e Victor Pauchet. ” Potevamo andarcene tutti, avevamo opportunità altrove, ma abbiamo deciso di restare. Lo ha detto la dottoressa Sarah Al-Tayeb, membro di Vivesud. Siamo legati alla nostra organizzazione e ai nostri pazienti. (…) È la fine di un’avventura e l’inizio di un’altra. Avremo sicuramente una transizione complessa, ma dovremo impegnarci affinché l’organizzazione si riprenda da tutto questo. »

Un’organizzazione che non cambia

Stephane de Butler Dormond e Christian Dejoux hanno colto l’occasione per rivelare il nuovo nome dell’ospedale, in vigore dal 1° gennaio, data dell’acquisizione ufficiale: Les Portes du Sud Hospital Group.

READ  Quali sono i benefici del rugby per la salute fisica e mentale?

Anche se avviene un cambio di proprietà, l’organizzazione dell’ospedale per i pazienti rimane la stessa. Tutti i servizi vengono mantenuti e potrebbero essere sviluppati in futuro. ” Per i pazienti, l’assistenza sarà continua, trasparente e senza soluzione di continuità. “, confermano CD Run e Victor Pauchet.

Siamo molto orientati “La sanità pubblica”, secondo le stime degli acquirenti, che confermano che “Zero commissioni rimanenti“Sarà sempre efficiente. Pertanto, le medicine, le emergenze e la maternità rimarranno senza tariffe aggiuntive e saranno trasferite ad una struttura cooperativa denominata Hospital Les Portes du Sud. Da parte sua, il centro chirurgico rimarrà di proprietà del redditizio settore privato 2 e sarà trasferito in una struttura commerciale: Les Portes du Sud Hospital.” Il cambiamento apportato a livello amministrativo ci consente di continuare le nostre attività liberaliha spiegato Jean-Baptiste Casourin, presidente di Vivisud. Ciò potrebbe incoraggiare i giovani medici a venire a stabilirsi qui, saranno in grado di pianificare a lungo termine e saranno in grado di mantenere e migliorare l’offerta sanitaria nella zona. »

Riapertura notturna d’emergenza ‘il più rapidamente possibile’

Tra le linee guida del Gruppo ospedaliero Portes du Sud, Victor Pauchet e CD Run prevedono la riapertura dei pronto soccorso 24 ore su 24. “Il prima possibile, si spera entro due mesi.”.

Si prevede inoltre di promuovere la maternità modernizzando le cure, si vuole promuovere la medicina in particolare la cardiologia, sostenere progetti di sviluppo del servizio di dialisi, sviluppare l’offerta chirurgica accogliendo nuovi specialisti, promuovere la cardiologia e ristrutturare gli edifici della casa di cura Solidge.

« Tutte le attività ospedaliere sono integrate. C’è un equilibrio che non merita di essere interrotto, ma va consolidato“, ha descritto Stephan D. Butler di Ormond. Attraverso la sua offerta di assistenza completa, la piattaforma tecnologica e il team sanitario di qualità, la Fondazione contribuisce alla risposta sanitaria essenziale nella regione. Vogliamo dimostrare ai residenti che siamo presenti e che vogliamo essere riconosciuti. »

READ  Des cinéastes s'inquiétaient de la santé de Bruce Willis depuis quelque temps (médias)

CD Run e Victor Pauchet supporteranno la clinica sulle note di “ Dai 3 ai 4 milioni di euro » Riguardo i primi anni. Per la parte associativa il gruppo è rimasto più ambiguo, stimando che “ Diversi milioni di euro » Impegno finanziario verso l’Agenzia Regionale Sanitaria. ” Entrambi i settori sono completamente impermeabili. Nessuna assistenza pubblica sarà diretta all’attività liberale “, ha confermato Christian Dejou, presidente di CD Run.