Aprile 18, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Frans Beavers: muore il leggendario collezionista di giocattoli Marklin

Frans Beavers: muore il leggendario collezionista di giocattoli Marklin

Frans Bevers, fondatore della famosa società di catering Bevers&Bevers, è morto improvvisamente il 12 marzo 2024 dopo aver subito un intervento chirurgico all'anca.

Chi non ha sentito parlare di Bevers Catering al Festivalland probabilmente viene da un altro pianeta. Ciò dimostra che l'azienda di catering all'aperto, fondata da Frans Bevers negli anni '70, è onnipresente. Tuttavia, tutto è iniziato con una buona dose di imprenditorialità.

Nel 1978, Frans Bevers portò una piastra a una competizione di motocross per fornire ai visitatori snack e bevande. Il successo fu tale che continuò il suo concetto di vendita di cibo all'aperto, che in seguito chiamò catering. Frans Bevers Catering nasce e si afferma gradualmente come un nome imprescindibile durante gli eventi di massa. Chi pensa ad hamburger, patatine fritte e altri cibi da festival pensa quasi automaticamente a Frans Bevers Catering. Quindi era ovunque presente a tutti i maggiori festival e ad altri grandi eventi come Rock Werchter, Tomorrowland, Pukkelpop, sul circuito di Zolder, negli spogliatoi di Anderlecht e Genk, al Forest National e Spa Francorchamps.

Nel 2018 la sua azienda ha cambiato nome in Bevers&Bevers: l’attuale CEO Jurgen Bevers è subentrato per garantire il futuro dell’azienda. Frans Beavers potrebbe aver iniziato con un unico fornello, ma l'uomo con il cappello da cowboy – il suo marchio di fabbrica – ha lasciato dietro di sé un impero e un'immagine di generosità: era solito organizzare l'aggiunta di tavoli per lo più di persone che conosceva quando andava al ristorante .

Appassionato di giochi Marklin

La vera passione di Frans Bivers è riassunta nel suo cognome tedesco: Marklein. Frans ha ricercato, informato e rintracciato tutti i giocattoli legati a questo famoso marchio tedesco. Dai piccoli giocattoli inizialmente realizzati in latta, alle stufe, alle case delle bambole, ai passeggini, agli aeroplani, alle barche e persino ai trenini elettrici in miniatura.

READ  'È patetico': l'annuncio di Colruyt non è unanime

Inoltre, nel parcheggio all'ingresso della sua azienda ci sono due locomotive: un enorme motore a vapore e un convertitore diesel. Frans Bevers ha trasformato un vecchio negozio di mobili nel Museo Märklin. Possiamo confermare senza esitazione che nel tempo ha accumulato la più grande collezione al mondo di tutto ciò che Marclin ha prodotto dal 1859.

Questo museo privato è fantastico, tutto è esposto in splendide teche, tutto è ben organizzato, perfettamente evidenziato, illustrato e dettagliato. Questa collezione comprende pezzi unici come Alligator di Richard Marklein in nuovi colori da New York Central. Frans Bevers si è recato addirittura negli Stati Uniti per partecipare ad un'asta con l'obiettivo di acquisire le casse di legno che proteggevano i rimorchiatori “Alligator” durante la traversata in barca.

I materiali storici raccolti nel tempo sono così rari e impressionanti che Marklein ha acquistato pezzi unici dalla collezione Beavers per il suo museo a Göppingen, Marklenium.

È stato un piacere conoscerlo, ha ascoltato, consigliato, fornito informazioni, e sempre con quell'attenzione all'esattezza e alla precisione che è lo standard dei grandi collezionisti.