Luglio 5, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Formula 1 | Wolff critica il design di Monaco e “Formula 2” Alonso

Toto Wolff aveva pochi motivi per essere soddisfatto della Mercedes F1 dopo il quinto posto di George Russell e l’ottavo di Lewis Hamilton a Monaco, ed era molto sconvolto.

Il leader austriaco era già infastidito da due cose: le caratteristiche del circuito monegasco, e poi da Fernando Alonso che ha rallentato e fermato troppo a lungo Lewis Hamilton mentre gestiva le sue gomme.

“E’ stata una gara caotica a Monaco, e lo ripeto, ma dobbiamo rivedere questo circuito, non dovrebbe essere possibile staccare di 5 secondi dalla velocità come in Formula 2 e c’è ancora una processione. È un posto fantastico, fantastico , ma sarebbe meglio se la gara fosse allo stesso livello Il livello Con la lunghezza della gara, tra ritardi e interruzioni, sembrava più una partita della NFL che un Gran Premio, ma non vedo cosa potremmo fare inoltre.”

“Dobbiamo dare merito alla direzione di gara che ha affrontato questa difficile situazione, all’inizio pioveva molto, poi c’è stato un problema elettrico che ci ha impedito di partire.

“Quando siamo finalmente arrivati ​​in pista, è stato un ottimo pomeriggio per George, molto frustrante per Lewis. Ha trascorso diversi giri bloccato dietro Esteban (Ocon), che è stato penalizzato per la collisione e poi c’è stato un passo molto lento da parte di Alonso , altrimenti Lewis avrebbe lottato a livello di Lando (Norris) e George, il che ci ricorda quanto sia importante la posizione in pista qui e che siamo la terza squadra in pista. Abbiamo imparato molto dalla macchina questo fine settimana , e ci permetterà di fare esperienza per tornare in prima fila”.

Andrew Shovlin, direttore tecnico dell’autodromo Mercedes F1, ha fatto una semplice osservazione: il W13 semplicemente non aveva abbastanza prestazioni per fare meglio questo fine settimana nel principato.

READ  Ultime voci di trasferimento 29/06: Kompany - Lukaku - Bruno - Bruno - Bastien - Sissoko - De Jong - Dembele

“È stato un weekend frustrante per il team e i piloti, non siamo stati veloci né sul giro né in gara. George ha fatto un buon lavoro finendo quinto su Lando (Norris) quando tutti passavano le posizioni e mantenevano il traguardo. Fortunatamente è durato solo un giro”.

“Lewis non ha avuto la parte facile e si è ritrovato intrappolato tra le Alpi per gran parte della gara. Impossibile. Il freddo ha reso difficile anche la gestione delle gomme e i nostri piloti hanno perso prestazioni a fine gara”.

“Ovviamente abbiamo del lavoro da fare prima di andare a Baku, perché ci sono molte somiglianze tra certi settori e curve lente e abbiamo visto a Monaco che questa era la nostra debolezza.