Febbraio 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Fino a 225€ per 6 ore di parcheggio a Parigi: cosa rischi davvero se viaggi in auto nella capitale francese

Fino a 225€ per 6 ore di parcheggio a Parigi: cosa rischi davvero se viaggi in auto nella capitale francese
Francia: a Parigi sono state approvate tariffe speciali per il parcheggio 4×4 pari a circa il 55%.

Accessibilità che potrebbe essere compromessa a seguito del voto organizzato domenica sera a Parigi. Referendum con partecipazione molto bassa: hanno votato 78.121 parigini (il 5,67% della popolazione in età di voto), ovvero meno del numero massimo di spettatori dello Stade de France! Ma qualunque sia la partecipazione, i suoi risultati avranno grandi ripercussioni sul movimento nella regione parigina.

Per cosa hanno votato i parigini?

I parigini, almeno quelli che sono venuti, si sono espressi a favore dell'aumento della tariffa di parcheggio per i Suv ©AFP o concessionari

La questione, piuttosto complicata, era la seguente: pro o contro la fissazione di un prezzo fisso per la sosta delle singole auto pesanti, ingombranti e inquinanti? In estrema sintesi, la questione si potrebbe riassumere così: pro o contro il triplicamento dei prezzi dei Suv a Parigi?

Chi può votare?

Totale 1.374. Hanno avuto diritto di voto 532 persone in uno dei 222 seggi elettorali allestiti per l'occasione. Tutte queste persone sono residenti a Parigi e dovevano essere iscritte nelle liste elettorali l'8 gennaio 2024. Questo è importante per votare perché se votano per triplicare le aliquote, i parigini non verranno iscritti. Interessato da azioni future. Tuttavia, sappiamo che i parigini del centro città hanno meno automobili rispetto a quelli della periferia a causa dei mezzi di trasporto più sviluppati. La percentuale di SUV in periferia è maggiore che all’interno dei confini cittadini. Tuttavia, i parigini delle zone circostanti non hanno potuto votare.

Perché consultare i SUV?

Secondo gli autori del votoL’obiettivo era rispondere alle sfide della sicurezza stradale, della condivisione degli spazi pubblici e dell’inquinamento. “Se il ruolo dell'auto continua a diminuire a Parigi da dieci anni, allo stesso tempo, il volume medio delle auto nella capitale è aumentato”, spiega il Comune di Parigi. Ciò può essere spiegato dall'esplosione delle vendite di SUV e SUV in Francia. A causa delle loro dimensioni, i SUV sono anche più pericolosi per i pedoni: in caso di collisione con un bambino, un adulto o una persona anziana, questi incidenti che coinvolgono un SUV sono due volte più mortali per un pedone rispetto a un'auto normale.

READ  Vandenbroucke avverte colleghi e residenti: 'Quello che mi arriva dagli ospedali è molto preoccupante'

Cosa prevede la nuova procedura?

“Si punta a fissare un prezzo specifico per la sosta dei veicoli “pesanti, inquinanti e ingombranti”. Quindi inizieremo con 18 euro l'ora di parcheggio nei primi 11 arrondissement di Parigi, e 12 euro l'ora nelle altre zone. Una progressiva tariffa che potrebbe portare a somme astronomiche: d'ora in poi il proprietario di un SUV parcheggiato a Parigi può pagare 225 euro per sei ore di parcheggio!

Dal 1° settembre i prezzi dei Suv triplicheranno.  Per sei ore di parcheggio nel centro di Parigi, ad esempio, dovrai pagare 225 euro!
Dal 1° settembre i prezzi dei Suv triplicheranno. Per sei ore di parcheggio nel centro di Parigi, ad esempio, dovrai pagare 225 euro! © Municipio di Parigi

Chi sarà interessato da questa azione?

I parigini sono stati invitati a votare su un provvedimento che non li riguarda direttamente: l'aumento dei prezzi non si applicherà ai residenti. Ma solo visitatori di Parigi. Non si tratta quindi di una misura “favorevole ai lavoratori e ai turisti”. Sono interessati i visitatori che possiedono un SUV di peso superiore a 1,6 tonnellate, un veicolo ibrido termico o elettrico di peso pari o superiore a 1,6 tonnellate o i proprietari di un'auto elettrica di peso pari o superiore a 2 tonnellate. Tuttavia, oltre ai residenti a Parigi, si verificheranno altre eccezioni: i professionisti sedentari che parcheggiano i loro veicoli in un parcheggio autorizzato, i tassisti nelle stazioni designate, gli artigiani, gli operatori sanitari e le persone con mobilità ridotta titolari di una tessera per disabili saranno esentati. dal pagamento…

Paghi di più per parcheggiare la tua auto a quattro ruote motrici? Con il voto di Parigi di domenica, è stato lanciato a Bruxelles uno studio per “combattere la crescita dell'auto”.

I belgi sono colpiti?

Se possiedono un SUV che supera il peso regolamentare, un veicolo ibrido che pesa più di 1,6 tonnellate o un veicolo elettrico che pesa più di 2 tonnellate, saranno direttamente colpiti e dovranno pagare tre volte di più.

READ  «Massacro» à Boutcha en Ucraina: le accuse di Zelensky, la reazione della Russia

Quando entrerà in vigore la nuova misura?

Il prossimo 1 settembre.

E se non paghiamo?

All'automobilista che non alimenta il parchimetro per sei ore verrà automaticamente assegnato un importo di Post Parking Charge (FPS). Oppure 225 euro. Se ha pagato per 6 ore ma viene verificato dopo 6,5 ore di sosta, riceverà anche un FPS di 225€ oltre a quanto già pagato. Alla luce degli accordi bilaterali tra Belgio e Francia, la Francia, grazie alla tua targa, potrà accedere ai tuoi dati DIV e mandarti una multa a casa se non rispetti le regole.