Aprile 17, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Eclissi solare con un rischio dello 0,000047%.

Eclissi solare con un rischio dello 0,000047%.

Si stima che circa 215 milioni di americani siano stati esposti all’eclissi solare del 2017. Quanti di loro potrebbero aver subito danni temporanei agli occhi?


Tieniti forte, allacciati il ​​cappello e preparati a scatenarti.

Meno di cento 1.

Se arriviamo a 100 “vittime”, ciò significa che lo 0,000047% degli americani esposti all’eclissi del 2017 avrebbe subito danni temporanei agli occhi. Sottolineo la parola “temporaneo”, nel senso che la loro vista è tornata alla normalità per la stragrande maggioranza. Casi di danni permanenti ancora rari: Scientific Journal natura L'ho notato nel 19992.

Non è il tuo umile servitore a fare queste osservazioni. È uno dei maggiori esperti mondiali di occhio ed eclissi. L'ho chiamato DrS B. Ralph Chu3, laureato in astronomia e ottica, pazzo per le eclissi. DottS Chu, con sede a Ottawa, è professore emerito di optometria presso l'Università di Waterloo. Ha contribuito a creare lo standard ISO per le apparecchiature di monitoraggio solare. È autore di articoli scientifici sulla sicurezza degli occhi nel contesto delle eclissi solari.

È stata Marie-Eve Naude, astrofisica dell'Università di Montreal, appassionata di eclissi e relatrice scientifica, a indirizzarmi verso il Dr.S Chu e un'intervista condotta da L Scienza Quebecche potete leggere qui 4.

Riassumo i pezzetti di saggezza dell'esperto mondiale Zhu: guardare il sole è sempre “rischioso”, che si tratti di un'eclissi o meno. Se guardi il sole per meno di 5 secondi, il rischio di lesioni è limitato. Se vuoi osservare il sole durante l'eclissi, devi farlo utilizzando gli occhiali ISO 12 312-2, progettati dal professor Zhou. Possiamo anche creare un meccanismo di visione completamente sicuro utilizzando il cartone, come ha spiegato lo stesso B. Ralph Chou sul canale YouTube della Canadian Optical Association5.

READ  I vegetariani hanno il doppio delle probabilità di soffrire di depressione rispetto agli onnivori

Quindi i rischi sono microscopici, ma meno di due settimane prima di questo enorme evento cosmico che è un’eclissi (il Quebec si trova nella zona sottile in cui l’eclissi sarà totale, il che è un enorme colpo di fortuna), c’è un fenomeno in metà del nostro paesi chiamano eclissi scolastica, con la quale il giudizio se ne va.

Le nostre scuole, i centri di servizi scolastici e il Ministero dell'Istruzione sono stati sopraffatti da questa eclissi scolastica a causa dell'eccessiva preoccupazione per la sicurezza degli occhi dei bambini (considerati i rischi) dell'8 aprile.

Le scuole e i centri servizi scolastici hanno annunciato per la prima volta giornate educative per proteggere gli occhi dei bambini. Altri hanno scelto di confinare gli studenti nelle palestre scolastiche. Alcuni dipartimenti hanno deciso di chiudere le tapparelle o di coprirle con del cartone.

Queste precauzioni assolutamente disastrose hanno suscitato un diluvio di critiche da parte degli amministratori scolastici. Un evento estremamente raro, un'eclissi solare è un'occasione d'oro per introdurre i bambini alla bellezza del nostro mondo… e della scienza. Non un’altra (un’altra) possibilità di iperproteggerli.

Negli ultimi tempi molte scuole hanno fatto marcia indietro, hanno deciso di utilizzare il proprio carburante e di non cedere più al panico. L'ambiente scolastico ha ritrovato una certa vitalità.

Fino a lunedì.

Lunedì abbiamo appreso che una nota del Ministero dell’Istruzione ha riportato il panico nelle scuole con un ridondante promemoria delle istruzioni di sicurezza. Pertanto, le scuole hanno deciso di voltarsi e di non approfittare dell'eclissi. Il ministro Drainville potrebbe aver corretto i suoi funzionari: il panico è tornato nelle scuole.

Torno a questa percentuale di americani che sono stati esposti all'eclissi del 2017 e che hanno avuto lesioni temporanee agli occhi: 0,000047%…

READ  L'ARS lancia la strategia regionale si trova à la santé sexuelle en Guyane pour

Se prendiamo questa percentuale e la estrapoliamo all’intera popolazione canadese (40 milioni di persone), secondo i calcoli dell’astrofisico Nodd, 18,6 canadesi potrebbero subire lesioni temporanee agli occhi.6.

Poiché il Quebec rappresenta circa il 21,5% della popolazione canadese, ciò significa che il numero di cittadini del Quebec che potrebbero sviluppare lesioni agli occhi guardando il sole troppo a lungo l'8 aprile è… 3.9.

In breve, i pensatori educativi del Quebec hanno fallito a causa del rischio microscopico di lesioni agli occhi.

Lunedì, all'inizio del programma, ho condotto un'intervista radiofonica con l'astrofisico Nanoud per parlare di questo rave sulla sicurezza che il Ministero dell'Istruzione ha rilanciato. Al termine della presentazione è stata realizzata un'intervista con Eleonore Bernier Hamel, docente universitaria e insegnante di lettere.

Probabilmente vi starete chiedendo perché sto parlando della letteratura CEGEP in un articolo sull'eclissi dell'8 aprile. Segui la guida!

La professoressa Bernier Hamel mi ha raccontato come i giovani della sua classe avessero difficoltà con il francese: avevano ancora difficoltà a distinguere i verbi che terminano in er o É, e non era raro leggerli nelle loro trascrizioni. Temperatura invece di temporaneo, Umaji invece diOnorare et al Luogo invece di che…

Tutto questo dopo 12 anni di istruzione primaria e secondaria, sotto la cura dei maghi del Ministero dell'Istruzione del Quebec. Il modello del Quebec ha le sue caratteristiche Mayer.

Promemoria per i geni del Dipartimento dell'Istruzione: quando si potranno produrre diplomati che sappiano scrivere temporaneo Con la lettera S ti ascolteremo per gestire l'eclissi solare. Nel frattempo concentrati sul tuo compito principale.

Infine, ho un’idea libera per il governo per prepararsi alla prossima eclissi: perché non creare un’agenzia?

READ  Diverse tonnellate di batterie usate dalla Stazione Spaziale Internazionale torneranno sulla Terra

Vorrei accogliere con favore (!) la creazione di una “Agenzia di gestione dei rischi associati alle eclissi solari totali o parziali in Quebec”, AGRLETTSQ.

Luogo Agenzie di moda, in Quebec…

Questo, oppure affidare l'incarico alla cassetta di deposito.


1. Leggi l'articolo di Cielo e telescopio


2. Leggi l'articolo di natura


3. Leggi l'articolo sulla sicurezza degli occhi nel contesto di un'eclissi solare, DrS Chu


4. Leggi l'articolo di Scienza Quebec


5. Guarda il video trasmesso su YouTube

6. Spiegazione: L'eclissi sarà visibile in tutto il paese, parziale e totale, principalmente in una fascia sottile, dalle Marittime all'Ontario meridionale attraverso il Quebec meridionale.