Marzo 2, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco le più grandi paure di Elon Musk negli ultimi mesi – La Nouvelle Tribune

Ecco le più grandi paure di Elon Musk negli ultimi mesi – La Nouvelle Tribune

Elon Musk è uno degli uomini più potenti di questo mondo. Presidente SpaceXl X (precedentemente Twitter). Neuralink O Tesla, un miliardario su tutti i fronti. Per quanto riguarda Tesla, quest'ultimo ha recentemente ammesso di avere una paura un po' particolare, che considera del tutto legittima…

Questa paura perde il controllo sul tuo lavoro. Come ? Il diritto di votare. Oggi quest’ultima rappresenta “solo” il 13% dei voti della società.. Ma vorrebbe aumentare questa percentuale al 25%.. la ragione ? Con il 25% dei diritti di voto, quest'ultimo ha influenza e può evitare di votare per interessi discutibili, pur rimanendo espellebile se il 50% degli azionisti vota a favore di questa decisione.

Elon Musk vuole raddoppiare la sua quota di voti in Tesla

D'altro canto, gli azionisti possono votare a favore delle decisioni che li favoriscono con una percentuale inferiore al 15%. Ma perché questa paura? Forse l'arrivo imminente di fondi di investimento, o concorrenti interni che sperano di prenderne il posto nei prossimi mesi o anni… nessuno lo sa veramente. L'unica cosa certa è che quest'ultimo potrebbe voler evitare di rivivere la sua esperienza Codice postale2 et al PayPalQuando gli furono tolti i titoli esecutivi.

Forse questo desiderio può essere spiegato anche con il suo desiderio di integrare l'intelligenza artificiale in Tesla, che considera il futuro. Quest’ultimo, infatti, vuole rendere la sua azienda un grande leader nel campo dell’intelligenza artificiale e della robotica. Una visione a lungo termine richiede molti investimenti in tempo e denaro. Il suo desiderio di vedere Tesla portare a compimento i suoi progetti Ottimo (robot umano) o Robotaxi (Il veicolo) può essere tale che il miliardario non vuole che nessuno ostacoli lui o la sua visione a lungo termine.

READ  Colruyt augmente le moins ses prix, ses concurrents deviennent encore plus cher

Riacquisti di azioni proprie o trattative interne

Per riuscire a riconquistare il 25% dei voti, Elon Musk Può riacquistare le azioni della società che ha venduto Twitter. Tuttavia, Tesla è costosa, molto più costosa di qualche mese fa. Il 12% dei diritti di voto vale in realtà 80 miliardi di dollari. È una scommessa sicura che Elon Musk non spenderà così tanti soldi in poche settimane. Nei prossimi mesi potrebbero poi svolgersi discussioni tra quest'ultima e il suo consiglio di amministrazione per trovare una via d'uscita.