Aprile 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Ecco come più di 500 famiglie belghe benestanti evitano le tasse di successione

Ecco come più di 500 famiglie belghe benestanti evitano le tasse di successione

Secondo un'indagine pubblicata sabato da L'Echo e De Tijd, un numero crescente di famiglie belghe benestanti trasferiscono i propri beni a una “fondazione privata”, evitando così di dover pagare l'imposta di successione per le generazioni future.

I quotidiani economici hanno mappato per la prima volta tutte le imprese private belghe. Questi esistono dal 2002, ma sono aumentati negli ultimi anni. Dal 2019 sono state aggiunte 785 nuove strutture, ovvero più di un terzo della tipologia di struttura attuale. La metà di loro si trova nelle Fiandre, quasi un terzo nella regione di Bruxelles-Capitale e appena un quinto in Vallonia. Delle 2.105 fondazioni private attive nel nostro Paese, 517, ovvero quasi un quarto, vengono utilizzate per scopi di pianificazione patrimoniale attorno alle eredità familiari.



Il governo De Croo ha recentemente aumentato le tasse imposte ogni anno sui beni delle imprese private. Finora è stato applicato il tasso fisso dello 0,17%. È stata sostituita da un'imposta progressiva, che può arrivare allo 0,45% (su mezzo milione di euro di patrimonio).

Secondo Luc De Brou, professore anche di diritto tributario alla KU Leuven, non compenserà mai le tasse di successione risparmiate dalle famiglie che intraprendono questo tipo di costruzione.