Maggio 27, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

E3 Saxo Classic – Lefevere: “Sull’autobus ho detto quello che pensavo”

Possiamo aspettarcelo. Dopo una prestazione così scarsa, venerdì, marcatura 65a edizione diE3 Saxo ClassicoE Patrick LefèvreDirettore generale Il passo veloce di Soudal, non è stato gentile con i suoi corridori (Yves Lambert ha ottenuto il miglior piazzamento… 16°). E anche se alla sua squadra non è risparmiata la sfortuna in questa gara belga che in genere rimane una prova generale prima Giro delle Fiandre (domenica 2 aprile), Presidente branco di lupi gergo del legno. Come di solito. “Durante l’E3 Saxo Classic, ho pranzato al Restaurant Castor di Waregem, due stelle Michelin. L’unica cosa che andava bene venerdì era il cibo. Le prestazioni della squadra erano al di sotto degli standard richiestispiega nella sua rubrica a Giornale.

Wout Van Aert ha vinto l’E3 Saxo Classic!

“Julian Alaphilippe si è svegliato con mal di pancia e un po’ di febbre…”

Sull’autobus, ho detto quello che stavo pensando. Come al solito, senza urlare. Sento Kasper Asgreen dirmi “Ho fatto del mio meglio, Florian Senchal è caduto, Julian Alaphilippe è caduto Mi sono svegliato con mal di pancia e un po’ di febbre. Come vuoi che ti risponda? Se hai la febbre, non dovresti essere all’inizio di una gara del genere. NOStavamo andando forte davanti, a 90 chilometri dal traguardo. Alaphilippe in testa, Agren in testa. Mi dispiace, ma non commenterò queste scuse. Se sei in questo posto in quel posto, Questo perché sai cosa succederà dopoCompletato Patrick Lefèvre che aveva anche una parola per i tre uomini in gara, Tadej Pogacar (Team degli Emirati Arabi Uniti), Matteo van der Pol (Alpecin Deconinck), et al Wott van Aert (Team Jumbo-Visma), vincitore venerdì. “Sono fenomeni“, conclude il belga.

READ  Formula 1 | USA, EL1: Sainz al centro della scena, Pourchaire debutta ad Austin