Maggio 19, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

È finita per Réginal Goreux

È finita per Réginal Goreux

Allo Standard non sono mancate le delusioni in questa stagione. Ma sul lato amministrativo vogliamo andare avanti.

Ciò è particolarmente vero per SL16 FC, che verrà retrocesso a D1 ACFF. “È un fallimento unito alla delusione. Adesso non ha senso vivere nella negatività perché la cosa più importante è tornare con intelligenza. Avremo ambizioni a partire dalla prossima stagione, senza dichiararci esplicitamente candidato diretto alle presidenziali”. “Torniamo al D1B”, spiega Pierre Lochte.

La soluzione è interna

Prosegue l'amministratore delegato della Standard: “Se si presentasse la possibilità nel corso della stagione, sarebbe inopportuno non coglierla, ma prima preferiamo analizzare le cose con freddezza, con l'obiettivo di formare un nucleo altrettanto competitivo. ” In evoluzione, il tutto cercando di offrire un gioco interessante.”

Quanto all'allenatore che allenerà la squadra dell'SL16 FC la prossima stagione, ha dichiarato: “Ci ha aiutato e lo ringraziamo per quello che ha fatto. Da adesso in poi vedremo la soluzione. Può sembrare chiaro internamente, ma per 'se nessun profilo svelato, ci prenderemo il tempo sufficiente per analizzare il mercato estero. Il tempo assegnato sarà breve ma sufficiente per prendere le giuste decisioni”.

“Le squadre Under 23 offrono un vantaggio innegabile, lo riconosciamo e faremo in modo di trarne il massimo vantaggio. La futura D1 ACFF League sembra meno entusiasmante sulla carta della Professional Challenger League, ma molti giocatori lo faranno”. “Se la SL16 si rompe non è un incidente, quindi a volte è meglio fare un passo indietro per fare migliori balzi in avanti”, conclude Lochte.

READ  La pulizia principale dell'Ajax, un gol da record si avvicina sempre di più al suo posto