Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Delhaize: il magazzino di Zellik è nuovamente bloccato e i prodotti potrebbero essere in esaurimento

Delhaize: il magazzino di Zellik è nuovamente bloccato e i prodotti potrebbero essere in esaurimento

Una delegazione del sindacato CNE ha chiuso venerdì sera e durante la notte i magazzini di prodotti freschi e prodotti secchi a Delhaize situato a Zellik. Alcune centinaia di dipendenti erano agli ingressi principali del deposito per bloccare i camion e rifornire i negozi. Verso le 22:00, l’ufficiale giudiziario si stava recando al deposito. La polizia locale è arrivata sul posto intorno a mezzanotte.

L’obiettivo era evitare che i negozi Delhaize venissero riforniti il ​​sabato, una giornata impegnativa per i supermercati. “La direzione aveva promesso di non cambiare nulla nei depositi negli ultimi anni. Di recente però ha chiuso il magazzino che si occupava dello scarico per subappaltare a una ditta un po’ più lontana.Lo afferma il sindacato in un comunicato. Fortunatamente la maggior parte dei lavoratori è stata trasferita negli altri magazzini. Ma non vi è alcuna indicazione che ciò accadrà se il magazzino chiuderà di nuovo.

Il CNE precisa che lo chiedono anche i lavoratori Migliori condizioni di lavoro“:”Il carico di lavoro è pesante, e il lavoro notturno ha un forte impatto sulla salute (…) La direzione si è impegnata in un contratto collettivo per ottenere almeno il 90% dei contratti a tempo indeterminato. Tuttavia, finora si nota che la direzione continua ad assumere il 30% dei lavoratori con contratti precari, principalmente studenti.

Infine i lavoratoriHa anche rifiutato l’ulteriore flessibilità richiesta dalla direzione dopo aver consolidato il deposito nel secondo“.

READ  "CoHop", un luogo unico a Bruxelles che unisce birra di qualità e sostenibilità