Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Décathlon gioca con Ikea…e non ci piace proprio!

Chi ha già visitato IKEA – e sono tanti – lo sa per certo: il negozio specializzato in mobili componibili ha organizzato le sue sedi in una sorta di labirinto che costringe i visitatori a passare per tutte le stanze. Non si sa mai che qualcuno che entra per comprare un nuovo letto potrebbe aver bisogno anche di un vaso, di un tappetino da bagno o di un sacchetto di candele.

Un concetto che oggi è stato copiato da un altro colosso della distribuzione: Decathlon. Questa settimana siamo stati a Evere… che è stato completamente riprogettato. D'ora in poi, come all'IKEA, dovrai seguire un circuito che richiede di ripercorrere tutti i fili prima di raggiungere i punti cassa. Tuttavia, a differenza di IKEA, non esiste una scorciatoia che permetta di andare dal punto A al punto Z senza passare per tutte le altre lettere dell'alfabeto.

Risultato: anche se siamo venuti solo per acquistare una protezione impermeabile per il nostro zaino, abbiamo dovuto passare per le sezioni dedicate al calcio, al rugby o anche all'equitazione, per le quali non avevamo alcun interesse. Stiamo appena oltrepassando il limite.

Sebbene possiamo comprendere la logica aziendale, non siamo sicuri che renda l'esperienza piacevole per i clienti. Tuttavia non ci è piaciuto per niente!

READ  Volvo EX90 (2023): SUV pesante