Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cosa ricordi di martedì 19 marzo?

Cosa ricordi di martedì 19 marzo?

La Russia ha annunciato il controllo di un nuovo villaggio nell’Ucraina orientale, in una nuova avanzata contro un esercito privo di uomini e munizioni.

pubblicato

aggiornare


Tempo di lettura: 3 minuti

Soldati ucraini si addestrano nella regione orientale del Donbass in Ucraina, il 19 marzo 2024. (JOSE COLON / ANADOLU / AFP)

Martedì 19 marzo l’esercito russo ha annunciato il controllo della città di Orlivka, nell’Ucraina orientale. Nel frattempo, se Kiev si rammarica di aver prosciugato gli aiuti occidentali in termini di armi per affrontare Mosca, gli Stati Uniti hanno confermato che lo faranno. “Non lasceremo fallire l'Ucraina”. Da parte sua, la Russia prevede di evacuare 9.000 bambini dalla zona di confine con l'Ucraina. France Info valuta le informazioni chiave relative al conflitto russo-ucraino.

L'esercito russo rivendica il controllo del villaggio di Orlivka nel Donbass

In Ucraina, l’esercito russo sta lentamente avanzando nella regione del Donbass, nell’est del Paese. Forze russe “Liberazione della città di Orlivka”Lo ha annunciato martedì il Ministero della Difesa. Questo arresto avviene in un momento in cui l’esercito ucraino soffre di carenza di uomini e munizioni a causa dell’esaurimento degli aiuti americani.

Anche il Ministero della Difesa russo spiega di averlo fatto “Migliora i suoi atteggiamenti.” Nella zona intorno a questo villaggio, a nord-ovest della città di Avdiivka, che è stata occupata dall'esercito russo a febbraio. Alla fine di febbraio le forze ucraine, abbandonando il vicino villaggio di Lastochkini, hanno confermato che avrebbero fatto ricorso a nuove linee di difesa a Orlivka, per contenere l'avanzata russa.

Mosca vuole “punire” i combattenti russi fedeli all'Ucraina

Vladimir Putin ha ordinato ai servizi di sicurezza russi, l'FSB, di agire “punire” I combattenti russi fedeli a Kiev stanno effettuando attacchi nelle regioni russe al confine con l'Ucraina, invocandoli“spazzatura” E basato su “traditori”, Martedì 19 marzo. “Non dobbiamo dimenticare chi sono e identificarli per nome. Li puniremo in modo senza tempo, ovunque siano.”Il presidente russo ha avvertito, in un discorso davanti ai vertici di questo organismo, da lui stesso diretto negli anni '90.

READ  La Marina britannica sta seguendo una nave da guerra russa vicino al Regno Unito (foto)

La Russia prevede di evacuare 9.000 bambini dalla regione di confine con l'Ucraina

Ha aggiunto: “Stiamo evacuando un gran numero di villaggi e stiamo pianificando di evacuare circa 9.000 bambini a causa dei bombardamenti delle forze armate ucraine”. Lo ha detto il governatore della regione russa di Belgorod. Ha inoltre osservato che in una settimana, 16 persone sono state uccise e altre 98 sono rimaste ferite in questa zona, che è stata bersaglio di crescenti attacchi dal 12 marzo.

Gli Stati Uniti non permetteranno che l’Ucraina fallisca

Gli Stati Uniti hanno cercato di rassicurarci attraverso il loro ministro della Difesa, e hanno promesso di farlo “Non lasceremo fallire l'Ucraina”. Ha aggiunto: “Siamo determinati a fornire all'Ucraina tutte le risorse di cui ha bisogno per resistere all'aggressione russa”. Lloyd Austin ha detto ai giornalisti.

Questo impegno arriva nonostante l’ostruzione degli aiuti statunitensi al Congresso a causa della riluttanza dei funzionari eletti repubblicani a sostenere l’ex presidente Donald Trump. Lunedì il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha deciso“estremamente importante” consenso “veloce” Di questi aiuti ammontano a 60 miliardi di dollari. Martedì ha nuovamente chiesto la creazione di difese antiaeree per contrastare le centinaia di droni, missili e bombe aeree che la Russia lancia ogni mese sull’Ucraina.

Russi e bielorussi non parteciperanno alla cerimonia di apertura di Parigi 2024

Questo è uno dei risultati della guerra in Ucraina. Gli atleti russi e bielorussi sono stati ammessi sotto bandiera neutrale ai Giochi Olimpici di Parigi del 2024 Il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso che non avrà luogo la sfilata sulla Senna durante la cerimonia di apertura del 26 luglio. Questa è l'ultima grande decisione attesa dal CIO dopo due anni di sconvolgimenti: russi e bielorussi sono stati banditi per la prima volta dallo sport internazionale, e sono stati ammessi ai Giochi l'anno scorso a condizioni rigorose, ma con un protocollo rimasto fisso.

READ  La guerra in Ucraina: due ex carcerati reclutati da Wagner arrestati per aver ucciso dei paesani al loro ritorno dal fronte