Settembre 30, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Colruyt acquista un’azienda di biciclette a Bruxelles e mira a creare da 50 a 60 negozi in Belgio: quale futuro per i rivenditori di biciclette?

A Bruxelles, IMP Bike è uno dei ben noti stabilimenti per gli appassionati di ciclismo. L’azienda di famiglia, nata nel 1983, è cresciuta con i cambiamenti del mercato delle biciclette. Negli ultimi anni, le popolari biciclette elettriche hanno ampliato la gamma offerta ai clienti. Il commercio è cresciuto e ha fornito 1.500 mq di ex garage.

Oggi, IMP Bike si unisce a Colruyt e al Bike Republic Network. I capi furono vinti dagli argomenti di Colruyt. “Molti attori del mercato ci hanno chiamato, ma ogni volta mancava il grilletto. Con Bike Republic ce l’abbiamo fatta”., ci riferiamo a Isabelle e Michel Parmentier, titolari di IMP Bike. : Parliamo la stessa lingua, la lingua del ciclismo. fanno notare. “Il nostro negozio ora fa veramente parte di una famiglia, di un gruppo più grande”, aggiungono. Entrando a far parte della filiale Colruyt, credono di esserlo “Guardando al futuro”. “Far parte di un grande gruppo ci darà i mezzi per sviluppare il nostro business”, Spiega Isabelle Parmentier, Presidente di IMP Bike.

Entrare a far parte di Bike Republic significa raggiungere scorte sufficienti, mentre la pandemia di Covid ha dimostrato che i tempi di consegna possono essere un grosso problema. “Bisogna ordinare le moto in anticipo. Quando lo dico, vuol dire tra uno e due anni di anticipo”Spiega Wim Terlink, Presidente di Bike Republic. Pertanto, Bike Republic fa affidamento sul suo stock, “Oggi abbiamo 10.000 biciclette in stock, è un capitale enorme”Wim Teerlinck ci ha riportato indietro.

L’azienda “Bikes” del gruppo di distribuzione si rivolge a privati, imprese e piccole e medie imprese che vendono o noleggiano le biciclette dell’azienda. Il gruppo sta anche cercando di sviluppare la bici da carico. Wim Teerlynck spiega: “La consegna dell’ultimo miglio con la cargo bike è in aumento”, afferma Wim Terlink, Direttore di Bike Republic. Si rivolge a idraulici, fisioterapisti e parrucchieri a Bruxelles che vogliono avvicinarsi più facilmente ai propri clienti o pazienti.

READ  Il personale è stufo, "Questo negozio non può più essere salvato"