Agosto 10, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

C’è disagio nella rete sanitaria

La situazione continua a peggiorare nei pronto soccorso del Quebec, poiché la provincia è stata duramente colpita dalla settima ondata di COVID-19.

• Leggi anche: Sciopero di 36 ore a Urgences Santé

• Leggi anche: Disinformazione COVID-19: come evitare di essere coinvolti in una caccia alle streghe?

• Leggi anche: Disinformazione su COVID-19: dozzine di chiropratici in acqua calda

Il tasso di occupazione negli ospedali sta attualmente esplodendo in molte regioni del Quebec.

Più di 7.000 lavoratori sono assenti dalla rete sanitaria per diversi motivi: isolamento dovuto al COVID-19, carenza di manodopera e ferie estive.

Con il traffico, anche il personale di assistenza ha perso il fiato.

“Al pronto soccorso di Cité-de-la-Santé ci sono state 11 dimissioni dal 1° gennaio e ci sono ore straordinarie obbligatorie con una media di nove turni al giorno negli ultimi 45 giorni. Questo è inaccettabile. C’è angoscia. Con questo carenza CISSS de Laval non può permettersi di perdere lavoratori, ha affermato Derek Sir, presidente di SIIIAL-CSQ.

Jean-Philippe Cotton è il nuovo Presidente e CEO di CISSS de Laval.

“L’epidemia significa che le persone si sono consultate meno, hanno aspettato e questo sicuramente porterà a molto stress. Certamente, cerchiamo di chiedere alle persone di andare dal medico di famiglia o dalle cliniche, piuttosto che andare al pronto soccorso “, ha affermato Sebastien Rochelle, vicedirettore del dipartimento. Assistenza infermieristica al CISSS de Laval, che ha voluto essere rassicurato, “Stiamo lavorando duramente per trovare soluzioni”.

Sabato ha risposto anche la Segreteria della Salute e dei Servizi Sociali.

“Ci sono ancora migliaia di assenze in rete dovute in particolare al COVID. Abbiamo preso l’iniziativa di informare i residenti e preparare la rete. (…) Siamo in un periodo di transizione nella rete sanitaria. Con le modifiche che proponiamo, renderemo la rete più solida ed efficiente nei prossimi anni.

READ  Aveyron: Ospedale di Decazeville al posto del letto dell'agenzia sanitaria regionale