Maggio 29, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Lo scorso anno 157.000 belgi sono stati contagiati in ospedale: come si spiegano questi numeri?

Lo scorso anno 157.000 belgi sono stati contagiati in ospedale: come si spiegano questi numeri?

In totale, lo scorso anno sono stati infettati in ospedale 157.000 belgi. Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo ha confrontato i dati di 31 paesi europei. Il Belgio si sta comportando meno bene dei suoi vicini europei.

Ogni giorno migliaia di persone varcano le porte degli ospedali. Molte opportunità per microbi e batteri di infiltrarsi. “Si tratta di persone che non avevano nulla e quando hanno lasciato l’ospedale erano malate”, si lamenta questo paziente di Liegi. Un altro visitatore dice: “Sto molto attento, ho nella borsa la mascherina e tutto l’occorrente per igienizzare le mani, e non bacio nessuno”.

Infezioni invernali



In Belgio, ogni anno il 7% dei pazienti sviluppa un’infezione associata all’assistenza sanitaria. La media europea è del 6,5%. “Questi casi sono principalmente infezioni respiratorie e poi infezioni del tratto urinario”, afferma Catherine Girardi, capo infermiera presso il Citadel Hospital. Ha aggiunto: “Stiamo uscendo dall’inverno, e il virus Corona è ancora lì… Stiamo anche uscendo da un lungo periodo in cui l’influenza non è stata molto amichevole, e ci sono anche molti piccoli virus respiratori, soprattutto in pediatria”.

Antibiotici

Tracciamento delle infezioni e monitoraggio delle procedure di sterilizzazione: questo lavoro preventivo rimane essenziale. Un terzo dei microrganismi rilevati nelle infezioni sono batteri resistenti agli antibiotici. “Il consumo di antibiotici ha davvero bisogno di essere regolamentato”, continua Catherine Girardi. “Ogni operatore sanitario deve prestare molta attenzione a prescrivere il giusto antibiotico con il giusto dosaggio e con le giuste raccomandazioni per evitare che i batteri diventino più resistenti.

READ  Grande promozione per la scienza





Mancanza di personale infermieristico

Il rapporto raccomanda inoltre di aumentare il numero del personale infermieristico, includendo un infermiere ogni 100 letti occupati. Il Belgio attualmente ha meno di un paziente a tempo pieno ogni 250 pazienti.