Agosto 15, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La cometa gigante K2 ha appena attraversato il suo percorso più vicino alla Terra

La cometa scoperta 5 anni fa sarà la più vicina alla Terra il 14 luglio. Più grande della maggior parte delle sue controparti, C/2017 K2 (PanStarrs) può essere visto nei telescopi. Dovrebbero essere più attivi e luminosi nelle prossime settimane man mano che si avvicinano al sole.

Sarai anche interessato


[EN VIDÉO] Un minuto per capire la cometa Bernardinelli-Bernstein
La più grande cometa mai scoperta attraverserà presto il sistema solare, raggiungendo un diametro di 100 chilometri!

quando cometa È stato scoperto nel 2017 Attraverso Il programma PanStarrs alle Hawaii si trovava a circa 2,4 miliardi di chilometri da noi, in mezzo Saturno e altri Uranocioè 16 unità astronomiche – 16 volte la distanza tra la Terra e Soleil – Eppure già brillava. Si mostrano attivi a grande distanza dastella Chi lo scalda, il sole sorpreso Scienziati di astronomia Il che in seguito diede a Nakhle la più lontana cometa attiva mai osservata, da allora deliziato dal gigante Bernadelle – Bernstein Si stima che il suo nucleo abbia un diametro di oltre 100 km!

Sono passati cinque anni e ora C/2017 K2 (PanStarrs), come viene chiamato, si trova nel sistema solare interno e presto vicino alla Terra. “Vicinato” se riportato su scala, perché questo giovedì 14 luglio sarà ancora a 270 milioni di km dal nostro pianeta. È ancora enorme, molto più di Marte. La convergenza avverrà anche, come sempre il giorno dopo il plenilunio, e quindi è imbarazzante notare le cose più deboli e diffondere Come il comete. Quest’ultimo, però, può essere ricco di sorprese per la presenza di un nucleo della dimensione stimata di circa 18 chilometri (NoteHubble), K2 è un grosso pezzo di ghiaccio e polvere che prende in giro la maggior parte dei suoi congeneri che vediamo di sfuggita. Questo potrebbe fare la differenza nei prossimi giorni e settimane, poiché si avvicina al sole.

READ  Ecco il vostro oroscopo di lunedì 2 maggio 2022: amore, soldi, lavoro, salute...

Dove si trova la cometa C/2017 K2?

C/2017 K2 (PanStarrs) raggiungerà un punto orbitante Il punto ellittico più vicino al Sole, il perielio, è il 19 dicembre, a 269 milioni di km. Fino ad allora, molti astrofili così come i felici curiosi che possiedono un binocolo o un telescopio con un’apertura di almeno 150 mm – o conoscono qualcuno che ne ha uno – si divertiranno ad osservare quest’estate e seguiranno, notte dopo notte, lo sviluppo di i suoi capelli (coma) oltre alle già impressionanti e in espansione code di gas e polvere. taglia comaChe ha la forma di una palla di gas attorno al suo nucleo, è attualmente stimato a 130 mila km e la sua coda si estende a una distanza di 800 mila km.

con uno Magnitudo La corrente è maggiore di 10, C/2017 K2 (PanStarrs) non è visibile inocchio nudo. Comunque, non al momento. Questa settimana la cometa continua ad attraversare un fiume costellazione Il serpente (Ophiucus), appare a sud sopra lo Scorpione all’inizio della notte. È quasi opposto al sole e quindi visibile per gran parte della notte in uno strumento musicale. Poi, poiché il piano della sua orbita è quasi perpendicolare al piano dei pianeti, piano dell’eclittica, K2 lo taglierà intorno al 25 luglio e passerà, dopo questa data, nell’emisfero celeste australe da dove sarà visibile nei prossimi mesi. a lei luminosità Può crescere esponenzialmente e diventare una stella visibile senza uno strumento. Non siamo immuni dalle sorprese.

Interessato a quello che hai appena letto?