Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Vota per Lazaret, il monumento preferito dai francesi!

Vota per Lazaret, il monumento preferito dai francesi!
È preferibile votare dal cellulare. Dal tuo computer: un voto per indirizzo IP.

Contiamo su di te per sollevare questo luogo simbolico di quarantena e lavoro forzato e colonizzare l’Isola della Riunione!

Luogo di quarantena costruito nel periodo dal 1860 al 1865 per prevenire le malattie epidemiche, in particolare la peste, il colera e il vaiolo, che si trasmettono attraverso

Le navi e i loro passeggeri, eliminando la popolazione Lazaret La Grande Chaloupe è composta da due gruppi di edifici: Lazaret No. 1 situato vicino alla costa,

nel comune di La Possession, e il Lazaret n. 2, costruito in cima alla valle, nel comune di Saint-Denis.

Dal 1860, Lazaret è il principale sistema di difesa sanitaria dell’isola della Riunione.

In questo lazzaretto vengono accolti e curati centinaia di migliaia di lavoratori salariati, reclutati dopo l’abolizione della schiavitù nel 1848.

Per sostituire il lavoro forzato nelle piantagioni di canna da zucchero.

I coscritti indiani, cinesi, africani, malgasci, annamiti, comorani e rodrigoani sono soggetti alla quarantena al Lazaret, allo stesso tempo dei liberi viaggiatori.

Gran parte della popolazione delle Isole della Riunione discende da quei lavoratori a contratto e dagli immigrati liberi che passarono per Lazaret.

Dal 2007, il Lazzaretto della Grande Chaloupe è una struttura culturale della provincia della Riunione che propone destinazioni

Una ricca offerta culturale rivolta a tutti i pubblici (mostre, pubblicazioni, documentari, eventi culturali, residenze artistiche) sui temi della quarantena, della compliance e dell’ibridazione vegetale.

Maggiori informazioni su Facebook Lazaret de La Grande Chaloupe e Instagram @lazaretdelagrandechaloupe