Aprile 23, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

“C'è ancora domani”, il film italiano dichiaratamente contro la violenza sulle donne, è finalmente uscito in Francia

“C'è ancora domani”, il film italiano dichiaratamente contro la violenza sulle donne, è finalmente uscito in Francia
Copyright Luisa Carcavalli Il film “C'è ancora domani” ha ricevuto più di cinque milioni di visualizzazioni da quando è uscito nelle sale cinematografiche italiane.

Copyright Luisa Carcavalli

Il film “C'è ancora domani” ha ricevuto più di cinque milioni di visualizzazioni da quando è uscito nelle sale cinematografiche italiane.

Cinema: meglio di Barbie et al Oppenheimer. Da quando è stato proiettato nei cinema italiani. C'è ancora domani (C'è ancora domani(Nella sua versione originale) ha raccolto più di 5 milioni di spettatori, superando di gran lunga i giganti di Hollywood. The Event di Paola Cortellisi arriva nelle nostre sale mercoledì 13 marzo.

La sua storia è quella di Delia, casalinga madre di tre figli, che subisce i colpi di un marito autoritario nell'Italia postfascista della seconda metà degli anni Quaranta, a Roma. Non solo è violento con lei, conta ogni centesimo che porta a casa. Lo sa tutto il quartiere, come la sua famiglia. Ma nessuno si muove, nemmeno Delia.

Cosa dovresti fare? Ribellione contro Ivano? Lasciarlo e lasciare indietro i suoi figli? Un bel giorno appare il segno della fuga: alla figlia maggiore, Marcella, viene chiesto di sposarlo. Il fortunato, il ricco erede di un ghiacciaio della capitale, riuscirà almeno a porre fine alle sue sofferenze.

E poi si verifica un nuovo sviluppo: l'arrivo di un messaggio misterioso. Capovolgerà tutto nella sua testa e spingerà Delia a fare l'impensabile. Se lo farà, sarà per se stessa, per sua figlia e per tutte le donne del Paese.

Dai un'occhiata al trailer qui sotto:

La lettura di questo discorso, tuttavia, non lo prevede C'è ancora domani Ci porta dalle risate alle lacrime, sotto le spoglie di uno spettacolo teatrale insolito che è più rock 'n' roll di quanto sembri. sei passato. Anche se nessuno se lo aspettava, questo film in bianco e nero sulla violenza domestica è diventato il nono lungometraggio italiano più visto della storia dalla sua uscita in Italia il 26 ottobre 2023.

Successo inaspettato nel cinema

Passaparola, spettacoli scolastici, testimonianze… Il primo film di Paola Cortellisi, celebre star del piccolo schermo italiano tra vent'anni, è diventato rapidamente argomento di dibattito pubblico e femminista nel Paese conservatore. ” Non avrei mai immaginato un simile successo », e si fida delle colonne Telerama direttore.

Non è banale. Da quando è salito al potere, il governo di estrema destra di Georgia Meloni ha implementato una serie di politiche sessiste, come la sostituzione della RSA (che riceve principalmente donne) con meno aiuti o il taglio dei finanziamenti del 70%. Contro le donne.

Due settimane dopo il rilascioC'è ancora domaniUn evento tragico amplifica il fenomeno: una studentessa è stata uccisa da coltellate multiple per mano del suo ex fidanzato. L'età, il profilo ordinario e il background borghese dell'assassino hanno attirato l'attenzione dei media. ” Non è stato un mostro a uccidere mia sorella, ma un figlio sacro del patriarcato. La sorella della vittima condanna il 102esimo omicidio del 2023.

Prima di aggiungere: Questo non è un crimine passionale, è un omicidio da parte dello Stato, perché lo Stato non ci protegge. Per Julia, non c'è un momento di silenzio. Per il bene di Julia, brucia tutto. »

READ  'Lasciami in pace': nell'incomprensione del pubblico, Billie Eilish accusa Variety di 'smascherarla' | la gente

C'è ancora domaniIl benvenuto è di Giorgia Meloni

Mentre nel Paese si svolgono manifestazioni in suo onore per denunciare le cause strutturali della violenza sulle donne, aumenta la partecipazione alla visione del film di Paola Cortellesi. Il nostro corrispondente dice: Lo vedremo ancora e ancora Lunedì Nella regione. Il film è stato proiettato al Senato ed è stato accolto favorevolmente anche dal Presidente del Senato.

Lo spero ” Questa piccola fiamma “Non morire nella mente dei cittadini”, ha gridato il direttore lo scorso novembre nelle colonne Galleria della vanità L’italiana Giorgia Meloni e la leader del Partito Democratico Ellie Schlein (il più grande partito di opposizione) stanno collaborando per sviluppare vere e proprie politiche preventive. Le due donne si sono dette pronte a incontrarla, indicando che il film è riuscito a metterle di fronte alle loro responsabilità.

Cosa accadrà al suo ricevimento qui in Francia? La storia dei nostri due Paesi è diversa, ma simile nei numeri: dall’inizio del 2024 sono già stati registrati più di 30 casi di omicidio di donne da parte del collettivo #NousToutes.

Vedi anche su L'Huff Post :