Luglio 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Processo a Johnny Depp: l’attore denuncia le “sbalorditive” accuse di Amber Heard al bar

“Nessun essere umano è perfetto, certamente no, nessuno dei due, ma in vita mia non ho mai commesso violenza sessuale o fisica”, ha detto l’attore 58enne.

I suoi avvocati lo hanno richiamato al bar per questo processo iniziato sei settimane fa a Fairfax, vicino a Washington, ei suoi avvocati gli hanno chiesto come si sentiva quando ha sentito le accuse della sua ex moglie.

La star della saga ‘Pirati dei Caraibi’ ha spiegato: “È pazzesco sentire accuse così orribili di violenza e violenza sessuale che fai su di me”.

“Tutte queste cose oltraggiose e sbalorditive che dici che ho fatto”, ha aggiunto.

“È spaventoso, assurdo, umiliante, pazzo, doloroso, brutale, brutale e crudele inimmaginabilmente e completamente sbagliato”, ha detto, ripetendo alla giuria: “assolutamente falso”.

L’attore ha affermato che a nessuno “piace rivelarsi per dire la verità”, ma aveva bisogno di rivelare ciò che aveva “portato nel suo cuore, esitante, per sei anni”.

La coppia ha iniziato una relazione nel 2011, prima di sposarsi nel 2015. Ma Amber Heard ha chiesto il divorzio nel maggio 2016 accusandolo di violenza domestica. Il divorzio è stato finalizzato all’inizio del 2017.

Nel 2020 ha perso una causa per diffamazione a Londra contro il quotidiano britannico The Sun, che lo ha definito un “marito violento”.

Ha quindi presentato una denuncia in Virginia contro la sua ex moglie, che si è descritta in una colonna del Washington Post del 2018 come una “persona pubblica che rappresenta la violenza domestica”, senza nominare Johnny Depp.

Credendo che questa piattaforma avesse rovinato la sua reputazione e carriera, ha chiesto 50 milioni di dollari di danni.

READ  Jennifer Lopez e Ben Affleck annunciano il nuovo fidanzamento

L’attrice 36enne, che è apparsa sul poster di “Justice League” e “Aquaman”, ha attaccato e chiesto il doppio, sostenendo di essere stata bandita dall’industria cinematografica dal suo palcoscenico.

“Non mi ha mai spinto”

Per finire, ha parlato dei molti argomenti che si sono trasformati in violenza fisica quando Johnny Depp era sotto l’influenza di un cocktail di droghe e alcol, incluso lo stupro con una bottiglia di alcol nel 2015 in Australia.

L’attore da parte sua afferma che sua moglie era violenta e che in privato si è tagliata la punta di un dito lanciandogli una bottiglia di vodka durante la stessa controversia.

In precedenza, la modella britannica Kate Moss ha smentito le voci secondo cui l’ex fidanzato Johnny Depp l’ha spinta giù per le scale durante la loro relazione, durante una breve testimonianza al processo.

“Non mi ha mai spinto o buttato giù per le scale”, ha detto Kate Moss in una videoconferenza dall’Inghilterra.

Il 5 maggio, Amber Heard ha descritto un’accesa discussione con suo marito nel marzo 2015 e ha suscitato la voce che Johnny Depp una volta avrebbe spinto Kate Moss giù per una serie di scale.

Il modello 48enne, che aveva una relazione con l’attore “Edward Mani di Forbice” tra il 1994 e il 1998, ha raccontato un incidente accaduto mentre la coppia era in vacanza in Giamaica.

Ha detto: “Stavamo lasciando la stanza e Johnny se n’è andato davanti a me. C’è stato un temporale e quando sono uscita dalla stanza, sono scivolata giù per le scale e mi sono infortunata alla schiena”.

“Ho urlato perché non sapevo cosa mi fosse appena successo e stavo soffrendo. È tornato felice di aiutarmi e mi ha portato nella mia stanza e mi ha dato un aiuto medico”, ha continuato la top model per tre intervento.

READ  Coup de théâtre au procès: une marque de maquillage conteste le témoignage d'Amber Heard

Gli avvocati di Amber Heard non volevano interrogare Kate Moss.

Il processo, iniziato l’11 aprile, dovrebbe concludersi venerdì e i suoi risultati sono ancora incerti.