Dicembre 4, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Cambiare rotta dopo 50 anni: perché vedrai ‘prezzi rossi’ più bassi nei negozi Colruyt | Belgio

Una piccola rivoluzione sugli scaffali dei negozi Colruyt. Il canale sta modificando la sua politica di visualizzazione. D’ora in poi, saranno colorate solo le loro promozioni. Se il prezzo viene ridotto in risposta a un concorrente, verrà mostrato in nero come prezzi normali.

Dal 1973, Colruyt promette i prezzi più bassi della regione e i prezzi corrispondenti praticati dalla concorrenza entro un raggio di dieci chilometri. Secondo il marchio, ogni giorno vengono controllati circa 62.000 prezzi competitivi. Quindi le etichette degli scaffali vengono modificate. Il segno rosso indica che Colruyt offre il prezzo più basso. L’esercizio sta per appartenere al passato.

La politica dell’offerta è sull’orlo della riforma, ma ciò non avrà alcun effetto sulle offerte ai clienti, afferma Colruyt. Sarà mantenuta la garanzia del prezzo più basso.

“Più chiaro”

“Continuiamo ad abbassare i nostri prezzi quando lo fanno i concorrenti, ma ora li mostriamo in nero. Il prezzo diventa rosso solo quando diamo uno sconto extra. È più chiaro per i clienti”, ha affermato Eva Biltrest, portavoce del quotidiano fiammingo De Tijd.

Per alcuni mesi, il lavoro di Colruyt è stato messo sotto pressione, citano i nostri colleghi di Echo. La catena non è in grado di compensare completamente l’inflazione dei prezzi. Questo fenomeno è particolarmente evidente nelle Fiandre a causa della concorrenza con ‘Albert Heijn.

Leggi anche

L’esplosione dei costi mette sotto pressione i supermercati: ‘Situazione insopportabile’

READ  Un prototipo elettrico Mercedes fatto 1.000 kilomètres senza ricarica | Tech