Dicembre 1, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Wall Street termina e termina la sua catena nera – 27/05/2022 alle 22:31

Finisce Wall Street

Finisce Wall Street

Par Stephen Kolb

PARIGI (Reuters) – La borsa di New York ha chiuso in forte rialzo venerdì dopo che i segnali di aumento dell’inflazione e la resilienza della spesa al consumo hanno spinto gli investitori più vicini a un weekend lungo tre giorni mentre cresceva l’ottimismo sulla capacità della Federal Reserve di inasprire le proprie azioni. Politica monetaria senza spingere l’economia in recessione.

I tre principali indici azionari statunitensi hanno posto fine alla serie più lunga di perdite settimanali degli ultimi decenni.

L’S&P e il Nasdaq hanno subito sette ribassi settimanali consecutivi, la serie più lunga dalla fine del crollo delle dotcom, mentre il calo di otto settimane del Dow è il più lungo dal 1932.

Il Dow Jones Industrial Average è salito dell’1,76% a 33.212,96, lo Standard & Poor’s 500 è salito del 2,47% a 4.158,24 punti, mentre il Nasdaq Composite ha chiuso in rialzo del 3,33% a 12.131,13 punti.

Le aspettative ottimistiche sugli utili e i forti indicatori economici hanno accresciuto le speranze che la Federal Reserve sarà in grado di frenare l’inflazione senza causare una recessione.

“Il mercato ora sta portando molte notizie negative”, ha affermato Keith Buchanan, portfolio manager di GLOBALT ad Atlanta. “Ora abbiamo assorbito questa notizia e le azioni che la Fed intraprenderà e stiamo finendo la stagione degli utili”.

Le azioni di Apple Inc, Microsoft Corp e Tesla Inc sono state le migliori performance.

La stagione degli utili del primo trimestre è in gran parte conclusa, con 488 società dell’S&P 500 che hanno riportato i loro risultati. Di questi, il 77% ha superato le aspettative concordate, secondo Refinitiv.

READ  La bolletta elettrica per i belgi costava il doppio di quella francese, è saltata di 450 euro in un anno

(versione francese di Jean-Michel Bello)