Campania Cava de' Tirreni Sport

“Avanti nello sport, avanti nella vita”, a Cava il progetto dedicato a 42 giovani

L’integrazione sociale dei giovani attraverso lo sport, convenzione fino al 30 giugno

“Avanti nello sport, avanti nella vita” è il titolo del protocollo d’intesa tra il Comune di Cava de’ Tirreni, il Consorzio Farmaceutico Intercomunale di Salerno e il Centro Sportivo Italiano per la realizzazione del progetto di integrazione sociale dei giovani attraverso lo sport.

L’iniziativa prevede la partecipazione dei giovani alle attività sportive organizzate dal CSI in occasione della stagione in corso grazie al contributo economico messo a disposizione dal Comune e dal Consorzio Farmaceutico Intercomunale.

L’Amministrazione comunale ha inteso incentivare la pratica dello sport tra i bambini, coinvolgendo anche il Consorzio, che, su richiesta dell’assessore alle Politiche Sociali, Antonella Garofalo, ha preso parte al progetto che rientra nelle competenze della prevenzione sanitaria, partecipando alla spesa con un contributo di 5000 euro.

Il Comune di Cava de’ Tirreni organizzerà il progetto con un numero massimo di quarantadue ragazzi di varie fasce d’età, selezionati dai Servizi Sociali Comunali tra le famiglie con un reddito massimo ISE di € 11.000,00.

L’altro partner della progettualità è la sezione cavese del Centro Sportivo Italiano, che ha dichiarato la propria disponibilità ad accogliere quarantadue ragazzi con un costo mensile coperto dall’Amministrazione e dal Consorzio Farmaceutico Intercomunale.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi