Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Medici Senza Frontiere afferma di aver iniziato a trasferire i pazienti dall’ospedale di Rafah in previsione della loro possibile evacuazione

Medici Senza Frontiere afferma di aver iniziato a trasferire i pazienti dall’ospedale di Rafah in previsione della loro possibile evacuazione

Non ho seguito tutti i negoziati tra Israele e Hamas. Può ricordarci gli attuali punti di contesa? Grazie

Berger

I dettagli di questa proposta di accordo di tregua relativo al rilascio degli ostaggi israeliani sono sconosciuti. Israele, che rifiuta qualsiasi cessate il fuoco permanente richiesto da Hamas, ha annunciato questo progetto “Lontano dalle richieste israeliane.” Lo Stato ebraico resta determinato a continuare le sue operazioni a Rafah “Esercitare pressioni militari su Hamas”. L’accordo deve includere lo scambio dei palestinesi detenuti da Israele con ostaggi detenuti nella Striscia di Gaza.

Un leader del movimento Hamas ha avvertito martedì all’Agence France-Presse che i colloqui previsti in Egitto sul proposto cessate il fuoco nella Striscia di Gaza rappresentano… ” ultima possibilità “ Per liberare gli ostaggi tenuti nell’enclave.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato di aver incaricato la sua delegazione al Cairo di farlo “Continuare a rispettare le condizioni necessarie per il rilascio.” ostaggi e “necessario” Sulla sicurezza di Israele.

Ha aggiunto: “Siamo pronti a fare concessioni per restituire gli ostaggi, ma se non avremo scelta, intensificheremo l’operazione in tutto il settore: nel sud, nel centro e nel nord”.Lo ha detto il ministro della Difesa israeliano Yoav Galant.

Israele avvierà un’operazione permanente che non apparirà su Hamas, fino alla fine del 2007, e che era un’organizzazione terroristica, al pari degli Stati Uniti e dell’ Unione Europea.

La minaccia di lanciare un grande attacco a Rafah, secondo Israele, mira a… “Esercitare pressioni militari” Su Hamas per raggiungere un accordo che soddisfi le sue richieste.