Maggio 25, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Accusare uno degli uomini più ricchi del mondo di aver organizzato la più grande frode della storia

Accusare uno degli uomini più ricchi del mondo di aver organizzato la più grande frode della storia

Storicamente, Gautam Adani ha fatto fortuna nei porti e nel commercio di materie prime, ma poi si è diversificato ampliando i suoi orizzonti verso aeroporti, dati, media e persino energie rinnovabili. Ora è il presidente del terzo più grande conglomerato in India. nel 2021″più che raddoppiato per ricchezza“,”A 137,4 miliardi di dollari, che l’hanno fatto arrivare dopo Elon Musk e Jeff Bezos, nell’indice Bloomberg, dopo essere balzato di 20 posizioni.Come indicato dall’agenzia Belga nell’agosto 2022. E lo scorso settembre Jeff Bezos ha raddoppiato, con una fortuna stimata di 146,8 miliardi di dollari.

Manipolazione del mercato e altri account fraudolenti

Ma questa ascesa meteorica non è in alcun modo dovuta al caso. Dopo due anni di indagini, il Bureau of Financial Investigation Hindenburg Research ha pubblicato un rapporto scioccante sull’uomo d’affari. I suoi autori hanno intervistato dozzine di ex funzionari di alto rango e scansionato migliaia di documenti. Non esitano a parlare oggi di “La più grande truffa della storia.

Per decenni, pratiche che combinano manipolazione delle scorte, frode contabile, corruzione, falsificazione dei risultati, appropriazione indebita di fondi pubblici o persino l’uso arbitrario di paradisi fiscali hanno permesso alle persone di far crescere le proprie attività e fortune personali.

Nel 2020, un altro rapporto di Hindenburg Research ha citato il produttore di veicoli elettrici Nikola, che ha portato alle dimissioni del suo CEO Trevor Milton.

La reazione di Adani

All’indomani della pubblicazione, l’attività di diverse società del gruppo Adani ha registrato un calo del mercato azionario, determinando un calo complessivo di 10 miliardi di euro. Il Gruppo Adani ha già risposto, indicando che sta valutando di intraprendere un’azione legale contro l’ufficio investigativo.

READ  NewB cerca collaboratori e un nuovo CEO