Febbraio 3, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

18,4 km per iniziare: Il Giro stende bene il tappeto… Rosa per Remco Evenepoel

È appena tornato dal suo lungo viaggio lontano da casa, dalle lunghe settimane trascorse in ritiro o nelle competizioni, tutte vittorie che ha vinto dal suo recupero (per le gare su strada, con i successi alla Clasica San Sebastian, Giro di Spagna e il Mondiale) che la questione del suo programma per la prossima stagione è già sulla bocca di tutti. Con, in particolare, questa irrefrenabile voglia di sapere a quale grand tour prenderà parte Remco Evenepoel.

Tornerà al Giro d’Italia, che è stato il suo primo evento di tre settimane l’anno scorso? Oppure attaccherà l’imperdibile Tour de France, il più prestigioso dei tre grandi gironi? La domanda verrà analizzata sotto una lente d’ingrandimento nelle prossime settimane in Quick-Step Alpha Vinyl. E hanno studiato più a fondo dopo che sono stati svelati i percorsi del Giro e del Tour (per non parlare della pista della Vuelta, a fine stagione).

La corsa alla maglia rosa stende il tappeto rosso per attirare il nuovo campione del mondo. Si dice che il corso del primo Grand Tour della stagione possa essere ben tre tappe sotto il cronometro, individualmente e come squadra.

Gli organizzatori hanno confermato questo mercoledì che il Grand Départ sarà una cronometro. La gara partirà in Abruzzo, a Fosaccia, e terminerà la prima giornata di sabato 6 maggio ad Ortona Costa di Traboche.

I candidati a vincere la prima tappa dovranno affrontarla in una prova sostanzialmente pianeggiante di 18,4 chilometri, con una salita nella sua parte finale. Deve apprezzare Remco Evenepoel!

Ricordiamo che, anche se ha dovuto… per… conquistare il terzo posto nel Campionato del mondo in solitario, il giocatore della maglia iridata ha vinto diverse gare a tappe in questa stagione: il Tour of Algarve, il Tour of Switzerland e il Tour della Spagna.

READ  Non dormo prima delle 5 del mattino da quando è morto Kobe Bryant

I corridori dovrebbero festeggiare il giorno successivo, con la seconda tappa in programma tra Teramo e San Salvo.