Dicembre 8, 2022

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

15 gol e 27 assist in 32 partite: le incredibili statistiche di… Maxime Listienne

ti ricordi Massimo Listian ? L’ala sinistra, che ha lavorato per Mouscron, Club Brugge e Standard in particolare, gioca da poco meno di un anno al Lyon City Sealers FC a Singapore. Il minimo che possiamo dire è che il belga ha successo.

a schierarsi in standard, Nel febbraio 2022, Lestienne ha deciso di viaggiare in Asia e Singapore. Una scelta straordinaria per un giocatore di 29 anni che ha ancora le gambe e le qualità necessarie per giocare in Europa. Ma in pochi mesi Moskronoa è diventata una vera star a Singapore. Un posto che non si sarebbe mai guadagnato in un club europeo.

Le sue statistiche con i marinai? 15 gol e 27 assist in tutte le competizioni (in 32 partite). Numeri incredibili per il giocatore, quando è arrivato ha perso completamente la fiducia. “Ne vanno pazzi qui. È decisivo in quasi tutte le partite, con un gol o un assist. Se guardi una partita qui e ascolti i presentatori, penserai che lo sia Maxime Cristiano Ronaldo«Hai catturato sua moglie chiara in colonne Giornale delle Fiandre Occidentali nel mese di giugno.

Ha segnato due gol in particolare e fornito 4 assist contro gli Young Lions (vittoria… 1-10) il 13 agosto, e due settimane dopo ha distribuito nuovamente 4 caviale contro l’Hougang United (vittoria… 4-9).

Con tali statistiche, Maxime Lestean potrebbe essere una sorpresa Roberto Martinez nel mondiale? Ci sono poche possibilità (se ce ne sono). All’età di 30 anni, il belga potrebbe aver perso l’occasione di indossare la maglia dei Red Devils un giorno. Tuttavia, è andato molto vicino alla scelta nel 2019. Autore di un ottimo inizio di stagione con lo Standard, Listienne è stato convocato dal tecnico federale Per affrontare San Marino e Kazakistan Durante le qualificazioni alle finali di Euro 2020, lo sfortunato è stato infine costretto a perdere per infortunio.

READ  Muore Mauro Forgheri, il leggendario mago della Ferrari