Maggio 22, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Yannick Ferreira non indossa i guanti dopo l’atterraggio dell’RWDM – All Football

Yannick Ferreira non indossa i guanti dopo l’atterraggio dell’RWDM – All Football

L’RWDM non ha fatto il lavoro, subendo la terza sconfitta consecutiva in altrettanti playdown. Il Molenbekoa retrocede e Yannick Ferreira vede solo i danni.

Pensavamo che il miracolo di Molenbeek fosse alle porte dopo l’inizio delle qualificazioni. Ma l’RWDM, uscito dalla zona rossa e con cinque punti di vantaggio, è crollato. Tre sconfitte in tre partite: alla fine il KV Kortrijk giocherà le qualificazioni di mantenimento.

Yannick Ferreira Ha fallito nella sua missione di salvataggio. L’ex allenatore dello Standard sapeva di dover affrontare una sfida molto complessa. “Pensavamo di essere guariti, ma la malattia era più profonda di quanto pensassimo”, si lamenta al microfonoUndici dazen.

“Eravamo cinque punti davanti alla zona rossa… e nelle ultime tre partite non abbiamo ottenuto nulla, e qui abbiamo perso contro una squadra che era già retrocessa. Questi sono i fatti”, dice Ferreira, che non sta bluffando . “Siamo dove meritiamo di essere”.

Questa sconfitta a Eupen è stata fatale per l’RWDM, mentre il KV Kortrijk non ha ottenuto un punto a Charleroi. I Molenbeekois tornano nella Professional Challenger League, un anno dopo la promozione.

READ  La RWDM tiene in mano il proprio destino: “Non mi aspetto niente da nessuno”