Cava de' Tirreni Cronaca EVIDENZA

17enne legato e violentato in un centro massaggi

Lared-Martino

Cava de’ Tirreni. Un ragazzo di 17 anni è stato legato e violentato a turno nel Salernitano da quattro uomini che hanno filmato lo stupro con un telefonino. La violenza è avvenuta in un centro massaggi di Cava de’ Tirreni nei mesi scorsi. Due dei presunti responsabili della violenza, entrambi di 50 anni, sono stati arrestati oggi dai Carabinieri a Cava de’ Tirreni e Vicenza. Gli altri protagonisti dell’episodio – si apprende dalla Procura di Salerno – durante la violenza avevano maschere e parrucche per non farsi riconoscere.

Il provvedimento scaturisce dalle risultanze investigative disposte dalla Procura, a seguito della denuncia presentata da una madre per le violenze sessuali subite dal figlio minorenne, avvenute all’interno di un centro massaggi gestito da uno degli indagati a Cava de’ Tirreni tra l’ottobre 2015 e l’aprile 2016.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi