Cava de' Tirreni EVIDENZA video

Vento killer, Servalli: “Tragedia imprevedibile. L’albero era monitorato”

Cava de’ Tirreni. Servalli: “Cordoglio alla famiglia”

“Esprimo il mio più profondo cordoglio alla famiglia”. Il sindaco Vincenzo Servalli era ancora scosso dalla notizia della tragedia accaduta in mattinata nei presi di viale Crispi quando lo raggiungiamo nel suo ufficio per un commento.

“La tragedia era purtroppo imprevedibile. Il patrimonio arboreo cittadino è soggetto a costante controllo” – spiega il primo cittadino.

L’albero secolare era all’interno della Villa Comunale che era stata chiusa proprio per il forte vento, ma cadendo è andato oltre la recinzione invadendo la strada e travolgendo il sessantenne che aveva portato a passeggio il suo cane. L’uomo è stato identificato grazie al chip del cane. Sembra, infatti, che uscendo di casa per quella che avrebbe dovuto essere una normale passeggiata, non avesse portato documenti con sè.

Per continuare ad usare questo sito, devi accettare la politica di uso dei Cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi