Luglio 20, 2024

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Venerdì a SpaceX è stato dato il via libera per lanciare il suo razzo Starship

Venerdì a SpaceX è stato dato il via libera per lanciare il suo razzo Starship

Mercoledì l’autorità di regolamentazione dell’aviazione statunitense, la FAA, ha dato alla società aerospaziale SpaceX di Elon Musk il via libera per tentare un secondo lancio del suo razzo Starship, il razzo più potente mai costruito, dopo una spettacolare esplosione ad aprile.

In un comunicato stampa, la FAA ha osservato che la società “ha ora soddisfatto tutti gli standard richiesti”, in particolare per quanto riguarda la sicurezza, l’ambiente e la responsabilità finanziaria, dopo il fallimento del primo lancio della sua nuova generazione di razzi.

“Puntiamo a venerdì 17 novembre per il nostro secondo lancio di prova dell’astronave”, ha pubblicato SpaceX su X (ex Twitter) sulla scia dell’annuncio della FAA.

Una finestra di lancio di due ore si aprirà alle 7:00 ora locale (15:00 GMT) per il lancio dalla base di SpaceX a Boca Chica, in Texas.

Lo sviluppo della navicella spaziale è seguito da vicino dalla NASA, che si affida a questa nave per le sue missioni Artemis di ritorno sulla Luna. La versione modificata della macchina dovrebbe effettivamente fungere da lander lunare per depositare gli astronauti sulla superficie lunare.

Starship è un gigantesco razzo alto 120 metri, composto da due stadi: lo stadio di propulsione superpesante e i suoi 33 motori, e sopra di esso si trova la navicella spaziale Starship, che dà così il nome all’intero razzo.

La sua vera innovazione è che dovrebbe essere completamente riutilizzabile, con entrambe le fasi progettate per tornare sulla Terra sulla rampa di lancio, riducendo così i costi.

READ  Abbiamo provato a generare chiavi Windows 10 Pro e 11 Pro utilizzando ChatGPT