Febbraio 8, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

USA: Il Dipartimento del Tesoro ha messo a disposizione del Congresso le dichiarazioni dei redditi di Trump

Trump, che ha recentemente annunciato l’intenzione di candidarsi alla presidenza nel 2024, ha sempre rifiutato di rilasciare le sue dichiarazioni dei redditi mentre era alla Casa Bianca – cosa che ogni altro presidente ha fatto dagli anni ’70 – e si è rivolto alla giustizia per bloccare una richiesta del Congresso chiedendo questi documenti per gli anni dal 2015 al 2020.

Dopo diversi episodi, a fine ottobre una corte d’appello federale aveva autorizzato il fisco a deferire questi documenti alla commissione della Camera. Il magnate immobiliare ha quindi inviato un appello urgente alla Corte Suprema degli Stati Uniti per bloccare questo trasferimento.

Questa il 1° novembre aveva sospeso la trasmissione degli atti in attesa dell’ottenimento degli elementi per la decisione nel merito. Dopo aver ricevuto argomenti da entrambe le parti, il 22 novembre ho finalmente respinto la richiesta di Donald Trump.

“Il Tesoro ha rispettato la decisione della corte la scorsa settimana”, ha detto ad AFP un portavoce del ministero.

Non è stato possibile raggiungere immediatamente i membri del comitato per un commento su queste informazioni.

La Camera dei rappresentanti è controllata dai democratici fino a gennaio, dopo aver perso la maggioranza nelle elezioni di medio termine dell’8 novembre a favore dei repubblicani.

READ  Una folla che protesta per il prosciugamento di un fiume a Isfahan