Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Un’ondata anomala lascia tre morti e 17 feriti gravi

È un fenomeno marino violento che ci ricorda che la vigilanza è ancora necessaria di fronte all’imprevedibilità degli oceani. Tre nuotatori sono morti, precipitandosi via onda malvagia E altri 17 sono rimasti gravemente feriti sabato in una famosa spiaggia diSud Africahanno detto i servizi di emergenza.

“C’è stata un’onda anomala che ha portato le persone in mare, tre Affondamento “Diciassette persone sono state portate in ospedale”, ha dichiarato Robert McKenzie, portavoce dei servizi di emergenza del KwaZulu-Natal. Ha detto che uno dei morti era un bambino di 7 o 8 anni. I feriti sono in “condizioni gravi o critiche”.

“Sforzo collettivo di salvataggio”

Il consiglio municipale di Durban ha chiarito poco dopo che i tre morti, tra cui un “adolescente”, erano stati “portati via dalle correnti”, spiegando che 35 membri del personale dei servizi di soccorso erano stati mobilitati in uno “sforzo di salvataggio collettivo”. Il personale medico si prende cura anche di centinaia di persone colpite dall’incidente.

Questo fenomeno si è verificato intorno alle 17:00 nella Bay of Plenty, una delle spiagge di Durban. La terza città più grande del Sudafrica ha gradualmente riaperto le sue spiagge dopo che erano state chiuse a causa degli alti livelli di batteri E. coli provenienti dal sistema fognario locale, gravemente danneggiato dalle inondazioni di quest’anno. Queste inondazioni hanno ucciso più di 400 persone ad aprile.

READ  Assegno Energetico Prefettura: 100€ in più per aiutare le famiglie più povere