Febbraio 5, 2023

Laredazione.eu

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Editoriale Guy Lemire: salute e felicità!

Il settore Horeca (e l’agroalimentare più in generale) si presenta come un pugile a cui attribuire il pugno del ko. tecnica quando lascia il ring. Per alcuni anche un ko. In breve, è seguito dall’abbandono dell’attività. Il 2023 non poteva che essere migliore. Devi crederci fortemente. Fino ad allora, le prospettive per la fine dell’anno non sembrano particolarmente incoraggianti. Molti ristoranti e ristoratori mi hanno detto che le prenotazioni sono state lente e timide. Ben al di sotto delle solite cifre prima del 2020. Resta da sperare che i consumatori prendano – TU! – una decisione dell’ultimo minuto e alla fine decidono di lasciarsi andare per un po’ per godersi il capodanno e dimenticare la costosa oscurità che li circonda. Anche i mercatini e i villaggi di Natale sono piccoli. Anche questo famoso sottaceto è del nono anno ed è tutt’altro che completo. È vero, questa “tradizione” è stata inventata da zero da un genio del marketing e senza molti fondamenti storico-folclorici. Tuttavia, vogliamo e dobbiamo davvero credere a questa leggenda metropolitana secondo cui una moneta posta sul fondo del piatto garantisce prosperità per il resto del nuovo anno. Tutto il male ti auguro. Pensando prima alla salute, che è la chiave di tutto!

READ  Météo du week-end : des éclaircies mais des gelées